DETTAGLI DIMENTICATI?

E’ trascorso un anno da quando furono resi noti dati preoccupanti e statisticamente rilevanti su una prima valutazione dello stato di salute nei Comuni di Venafro, Pozzilli e Sesto Campano. Ad un anno di distanza, riteniamo urgente l’avvio dello studio epidemiologico-eziologico, e a tal fine riteniamo importante conoscere una data certa di inizio dello stesso.

Su quanto accaduto sabato notte in un locale vicino all’ospedale indaga la Squadra Mobile Grave episodio di cronaca, nella notte di sabato a Isernia, in una discoteca ubicata nei pressi dell’ospedale. Nel corso di una discussione piuttosto animata, all’ingresso del locale, un ragazzo di venti anni di Fornelli, è volato giù dal muretto del terrazzo

Venafro nel totale abbandono

Che Venafro fosse finita fra le mani di avidi incompetenti ormai si era capito, erano anni che la città non viveva uno stato di abbandono così evidente. Ma quando si tratta solo di semplice abbandono campa cavallo che l’erba cresce, quando invece l’abbandono rischia di degenerare in tragedia i cittadini iniziano a lamentarsi cercando un

Non si respira più

In un paese dove tutto è controllato da pochi, dove l’editoria è nelle mani di venditori senza scrupoli che per soldi direbbero tutto e il contrario di tutto, giustamente non può mancare la ciliegina sulla torta, l’inquinamento, questa volta però la torta è di pura M***A. Da qualche mese noi cittadini siamo letteralmente strozzati da

Venafro sotto la scure dei ladri

Da qualche tempo i furti nelle abitazioni di Venafro hanno avuto un incremento esponenziale, non c’è giorno in cui non si senta parlare di un appartamento svaligiato o di una macchina distrutta o danneggiata per furto. Una situazione imbarazzante che sta mettendo a dura prova la pazienza dei cittadini che cominciano a parlare di ronde

La Guardia di Finanza di Isernia, su disposizione della Procura della Repubblica di Isernia, ha eseguito nr. 23 Ordinanze di Applicazione di Misure Cautelari Personali (nr. 13 arresti in carcere e nr. 10 arresti domiciliari) ed un decreto di sequestro preventivo per l’importo complessivo pari ad € 7.499.220,05, per beni mobili ed immobili, somme di

Le richieste di condanna nel processo bis per le responsabilità dei cinque militari, tra cui i due autori del pestaggio rispondono di omicidio preterintenzionale e l’allora comandante della Stazione Appia per il quale sono stati chiesti 8 anni oltre all’interdizione perpetua dai pubblici uffici. La sorella Ilaria: “Questo processo ci riavvicina allo Stato”

CEPPAGNA – E’ Mario Galderisi la vittima dello spaventoso incidente di ieri sera sulla Statale Casilina, nei pressi del bivio per Ceppagna. Il 51enne assicuratore era conosciuto e stimato da tutti. Le comunità di Venafro e quella di Ceppagna, dove l’uomo era sposato, sono rimaste sconvolte dalla notizia. Il suo corpo, estratto nella serata di

Gravissimo incidente avvenuto qualche ora fa sulla casilina tra Venafro e Ceppagna, perde la vita Mario G. di 50 anni. Inutili sono stati i tentativi di rianimazione del 50enne,non c’era più nulla da fare. A noi, suoi coetanei conoscenti e amici non resta che l’amaro in bocca per un’altra vita stroncata da quella strada maledetta,

Ecco i ministri del governo Conte-bis

Dopo una lunga notte e una mattinata di trattative tra i partiti, Giuseppe Conte è salito al Quirinale e ha presentato la lista dei suoi ministri al capo dello Stato. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO: Giuseppe Conte ESTERI: Luigi Di Maio (M5s) Approda al ministero degli Esteri e sarà così il più giovane ministro della storia della Repubblica in questo dicastero, a

Che Villa Maria non fosse più l’angolo di paradiso dove i Venafrani potevano dedicarsi alla lettura, allo sport, al relax  ormai si era capito, da quando  qualcuno ci ha messo le mani sopra è diventata un posto dove l’ultima cosa che si può fare con dei bambini è quella di rilassarsi, divertirsi e  fare sport

ROMA. Via libera – con molte novità ed emendamenti – da parte della Commissione Trasporti di Montecitorio al nuovo Codice della strada. Adesso la parola spetta all’Aula di Montecitorio, dove potrebbero essere inserite altre modifiche, e cancellate quelle appena approvate; poi la norma approderà al Senato per la seconda lettura. «Oggi è stato fatto un

La testimonianza di quanto accadde all’alba del 25 giugno 1986, una volta scoperto il furto sacrilego, dal pubblicista Tonino Atella, autore di “Emozioni”, cronaca di quelle ore terribili per la collettività venafrana. Dal pubblicista Tonino Atella, autore di “Emozioni”, testo che ripropone tutto quanto avvenne a Venafro il 25 giugno 1986 in occasione del devastante

Eravamo in tanti, troppi, tutti accalcati per ascoltare una band che è parte dei ricordi di tutti, parliamo dei Nomadi che, con la loro musica hanno riempito Venafro di visitatori, ben oltre ogni aspettativa ( si stimano le 20 mila presenze). Un grande colpo  per il comitato festa che è riuscito  con serietà e TRASPARENZA

Un anno di nulla, il Re arroccato nel castello e blindati i portoni ha lasciato la città nel totale abbandono, spero che i Venafrani al vostro passaggio si girino di spalle in un pesante e angosciante silenzio. Ma le parole a poco contano, lasciamo qualche foto mostrante lo stato di degrado avanzato in cui la

SERVE UN MIRACOLO

Si avvicinano le festività dei Santi Martiri Nicandro Marciano e Daria e non resta che invocare il miracolo affinché si parta con lo studio epidemiologico nella Valle del Volturno. Dal 12 novembre 2018, giorno in cui furono resi noti dati preocupanti e statisticamente significativi sulla salute dei cittadini della Valle, ad oggi, sono trascorsi 7

Grazie al nuovo comitato Festa e alla Proloco questo anno sembra mettere fine alla  vecchia gestione che durante gli ultimi anni ( oltre 10) di presidenza è stata a dir poco pietosa. Con il nuovo comitato è stato fatto un cambio di marcia, un rinnovo che i  cittadini hanno accolto in pieno partecipando con fervore

Il Movimento 5 Stelle primo partito con il 28 per cento dei consensi, poi la Lega con il 24. E’ questo il verdetto delle elezioni Europee in Molise. Il risultato è diventato definitivo attorno alle sette e trenta del mattino. Forza Italia è terza con il 15 per cento, solo quarto il Pd che si

La Polizia di Stato di Isernia, su disposizione del Questore Roberto Pellicone, ha intensificato i controlli nel delicato settore del trasporto professionale collettivo di persone, e in particolare di studenti. A seguito dell’episodio avvenuto il 20 marzo scorso nel milanese, nel corso del quale un conducente di autobus si è reso responsabile di gravissimi reati

Questo è il messaggio inviato  da Benito D’Amico e la moglie alla redazione di Primopiano.it e per cui non hanno ricevuto alcuna risposta. Salve, siamo i genitori di Antonio D’Amico. Non vi scriviamo per smentire del tutto ciò che è successo, ma per pregarvi di informarvi bene prima di pubblicare certe notizie, informarvi bene prima

Il Bilancio arriva in Consiglio regionale dopo quattro mesi di esercizio provvisorio, quindi con la condanna a non poter programmare, a non avere una vision, e dopo 20 infruttuosi giorni di lavoro in Commissione, in cui il governatore ha trattato l’utilizzo dei fondi pubblici quasi come un fatto segreto, privato. Dall’inizio della discussione sul documento, Toma si è trincerato

TORNA SU