Un pò di letargo, si rinizia a picchiare, Venafrano.org è vivo e vegeto, anzi……

223 0

Dopo l’ammucchiata fatta per le regionali il quadro per le prossime elezioni comunali prende forma , è stato molto  difficile da analizzare perchè tutto si è svolto nell’assoluto silenzio….. Il futuro di Venafro e dei Venafrani oramai viene deciso dall’alto, si discute la spartizione durante cene private per pochi eletti, cose importanti al di sopra degli interessi collettivi, i cittadini ben chini ai propri padroni , hanno solo il dovere di  dare la loro preferenza ( libera?)  su chi gli è stato detto di votare.
Comunque per queste elezioni ci sarà un’altra lista accozzaglia, un’altro e l’ennesimo assalto alla diligenza che poi si rivelerà come  sempre, un  flop di dimensioni stratosferiche  per i cittadini e indovinate dietro chi c’e’? Esattamente quelli che hanno affondato , inquinato e impoverito venafro, gli stessi , senza fare nomi che hanno riempito venafro di strisce blu, che hanno offerto mortadella alle scorse elezioni, che hanno indebidato il comune riempiendo i cittadini di tasse, che hanno fatto collassare il commercio , che hanno approfittato del comune durante l’emergenza neve presentando fatture stratosferiche, che hanno fatto chiudere l’ospedale ,non è cambiato niente, quando ho saputo della nuova lista ho rimpianto Homer(il vecchio sindaco).

Oramai si alleano per le elezioni e litigano appena dopo, è un teatrino noto ai venafrani, ma pare che sia ancora di  moda  e pare che tanti burattini della vecchia amministrazione siano stati inglobati in questo enorme inciucio, come si dice ” in tiemp r carstia………… basta che porta voti”, continuiamo a ragionare così , tra cinque anni ci tolgono anche il comune  e detto in venafrano , anzi in V’nafran ” facemm la fin r’ass coppa”.

Buona notte , liberi cittadini ortolani.

Perchè ortolani? lo saprete a breve , appena dopo le elezioni.

Domani, se ho tempo pubblico tutta la lista ammucchiata , notte.

P.S. Per chi iniziava a gioire per la fine del portale gli lascio un messaggio veloce ” frato’ e mo t’ la fa tu la barba c st pnniegl” , e a buon intenditor poche parole.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi