T. Imerese,fuori Dr. Ministero contattera’ 17 case auto

218 0

PALERMO – Dr Motor è definitivamente fuori dall’operazione di rilancio dello stabilimento Fiat di Termini Imerese. Ne ha dato notizia il segretario della Uilm di Palermo, Vincenzo Comella, a conclusione di una riunione al ministero dello Sviluppo alla quale hanno partecipato i segretari nazionali di Fim, Fiom e Uilm. Dalla riunione e’ emerso anche che, per trovare una soluzione alla vertenza Termini Imerese, il ministero per lo Sviluppo avvierà contatti con 17 case automobilistiche di livello internazionale con l’obiettivo di verificare un eventuale interesse a rilevare la fabbrica che Fiat ha chiuso lo scorso dicembre. “Il ministero riconvocherà i sindacati tra meno di venti giorni per fare il punto sui primi contatti con i produttori di auto e relazionare su eventuali manifestazioni d’interesse”, ha riferito il segretario della Uilm di Palermo, Vincenzo Comella.
Ansa

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi