T. Imerese,fuori Dr. Ministero contattera’ 17 case auto

PALERMO – Dr Motor è definitivamente fuori dall’operazione di rilancio dello stabilimento Fiat di Termini Imerese. Ne ha dato notizia il segretario della Uilm di Palermo, Vincenzo Comella, a conclusione di una riunione al ministero dello Sviluppo alla quale hanno partecipato i segretari nazionali di Fim, Fiom e Uilm. Dalla riunione e’ emerso anche che, per trovare una soluzione alla vertenza Termini Imerese, il ministero per lo Sviluppo avvierà contatti con 17 case automobilistiche di livello internazionale con l’obiettivo di verificare un eventuale interesse a rilevare la fabbrica che Fiat ha chiuso lo scorso dicembre. “Il ministero riconvocherà i sindacati tra meno di venti giorni per fare il punto sui primi contatti con i produttori di auto e relazionare su eventuali manifestazioni d’interesse”, ha riferito il segretario della Uilm di Palermo, Vincenzo Comella.
Ansa

Mostra altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close
Close

Hai qualche plugin installato che blocca il sistema pubblicitario del sito

Per visualizzare il sito disabilitalo, grazie
X