Ss Rosario, fin qui solo promesse.Fatti concreti non se ne vedono

504 0

“Abbiamo sollecitato -afferma il sindaco Sorbo-sono parole del primo cittadino di Venafro- tutti gli esponenti del Consiglio regionale, con particolare riferimento a quanti sono stati eletti nel venafrano, ad intervenire in tutela del nostro ospedale. Al nostro appello ha risposto Vincenzo Cotugno, al quale abbiamo rappresentato la necessità di tutelare la sani-tà pubblica. Ne è nato un confronto che riteniamo sia il caso di approfondire nel prossimo futuro”. Incontri segreti, polemiche, chiac-chiere e il nosocomio citta-dino non ha più le garanzie di una volta sul piano dell’of-ferta sanitaria. Tuona il pre-sidente del Comitato ”Santis-simo Rosario” Gianni Vacco-ne: “Non in-dietreggere-mo di un pal-mo. Senza pronto SOC-COM e senza rianirnazione il nostro noso-comio non è più degno di essere chia-mato ospeda-le. Pertanto abbiamo già concordato un nuovo in contro per il prossimo sei maggio, del quale chiediamo sia partecipe anche l’assessore Massimiliano Scarabbeo”.

Nei giorni scorsi è partita pure una lettera-appello ai quattro deputati molisani: Danilo Leva, Roberto Ruta, Ulisse Di Giacomo e Laura Venittelli. Oggetto della lette-ra sempre la necessità di in-traprendere azioni condivise in tutela dell’ospedale di Ve-nafro e della sanità pubblica in generale. A questo appel-lo ha risposto fino a questo momento solo l’Onorevole Venittelli. M.F.

“dal portale , ma perchè chiedete l’assessore scarabeo se è stato uno dei primi a firmare il piano sanitario regionale? ricordiamoci che l’allora assessore Ottaviano preferì non presentarsi pur di non far torto alla sua città.”

There are 1 comments

  1. Ho cancellato i commenti perchè le tue calunnie non mi toccano, tu resti quello che dice tutta venafro e non serve che te lo ricorda, in tribunale poi si vede ….. che c’e’ ti cominciano ad andare le scarpine strette non sei riuscito ad ungere bene e perdi? credevi di avere a che fare con l’arbitro o con con il venezuelano che è scappato a gambe levate.ciao emarginato , ah ti mandano i saluti da san vittore , i tuoi amici rimasti dentro sentono la tua mancanza.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi