Sondaggio AmmazzaAfa: Come vorreste che fosse il prossimo sindaco di Venafro?

    7
    381

    L’estate sta quasi per volgere al termine, anche se con queste temperature non si direbbe! Siamo a fine Agosto e tra poco inizierà il caldo autunno politico per la nostra città. In primavera saremo chiamati a votare una nuova amministrazione comunale sperando che il cambiamento finalmente travolga anche la nostra martoriata città. Che ne dite quindi di cominciare a pensare a come vorremmo che fosse il futuro sindaco di Venafro? Faccia nuova? Faccia già vista? Di destra o di sinistra? Cosa deve proporre il suo programma elettorale e cosa deve garantire durante il suo mandato? Lo vogliamo vicino alla gente o preferiamo che abbia un atteggiamento distaccato?  Venafrano doc  o anche “acquisito”?  Quale consiglio possiamo dargli affinchè non commetta gli stessi errori dei suoi predecessori?
    A voi le belle cose………… buona sudata

    7 commenti

    1. che sia prima di tutto una persona onesta e che non abbia parenti imprenditori che lo costringono a determinate situazioni scomode.

    2. Venafrano……umile…..onesto….la sua squadra deve essere fatta di persone che formino davvero un gruppo unito e non solo per vincere le elezioni ( come le ultime )…..non essere pilotato da nessun altro politico….portare a termine il programma che verra’ stilato iniziando a lavorare gia’ il giorno dopo le elezioni……….poi quello che serve a venafro si sa……inutile ripetere sempre le stesse cose….quindi il futuro sindaco eviti le chiacchiere e pensi solo ai fatti.

    3. Le indicazioni date dai concittadini sono davvero lodevoli e condivise da tutti ma non dimentichiamo che siamo in un paese dove il clientelismo è il motore di un certo settore dell’economia e della politica. Le affermazioni di Andrea e Giacomo sono meravigliose ma a mio avviso utopistiche,credo purtoppo che non cambierà nulla. In ogni caso speriamo bene….

    4. Il prossimo sindaco asserrori consigflieri del comune di venafro vorrei che fossro così.
      Il SINDACO:la indennità di 3500 euro al mese non sia riconfermata come aggiunta alle altre entrate……ma sia il massimo che può avere quualora avesse altri redditi poropri pari a zero. Ma se ha già altri redditi ad esempio apri a 3000 euro, allora gli possono essere dati solo 500 euro.
      Stessa logica per i benefit di assessori e consiglieri, naturalmente scendendo dai 3500 euro per sinadco a 2000 per asserssori ed a 1000 per consiglieri (più o meno-cifre indicative)
      Poi porre la discrezionalità unguale a zero.
      Le ditte cui vengono affidati i lavori a fiducia vanno scelte in funzione del rapporto contributi versati/lavori eseguiti.
      I professionisti..idem.
      Poi per tutti costoro deve essere acquisito e reso pubblico tutte le proprietà e le entrate diq aulunque tipo. A fine mandato tutti gli aumenti di beni (di tale persone e dei loro familiari) devono essere confiscati.
      Per adesso mi fermo quì……. ma se non si ferma l’arricchimento delpolitico…il politico è destinato ad essere vittima di corruzioni

    5. Il prossimo Sindaco di Venafro deve avere un unico grande requisito:NON ESSERE DI VENAFRO.Sarebbe così svincolato da clientele,parentele,ricatti,inganni,tradimenti,traccheggiamenti,maldicenze.Ci vorrebbe un prefetto Mori di siciliana memoria.

    6. io farei sindaco ********* ha tutte le qualità per esserlo oltre ad essere una persona onesta e sincera…****** SINDACO SUBITO!

      TI RINGRAZIO MA AMO TROPPO IL MIO LAVORO PER METTERMI A FARE POLITICA , ANZI 😀 http://www.centurionstudio.it

    7. …concordo con “squola bassa”….mai più un sindaco di questo paese, perchè di sicuro non avrebbe le palle per opporsi alle pressioni!!!!…..,bye.

    Rispondi

    Please enter your comment!
    Please enter your name here