DAL PORTALE

Respinto il ricorso al Tar sulla palazzina Liberty

Pare che il TAR abbia respinto i ricorso fatto da alcuni partecipanti, la palazzina Liberty sarà ristrutturata dall’Ing. Buono

in giornata altre  info riguardanti questo argomento.

Tags
Mostra altro

ommenti

  1. Fa strano come con tanto di sentenza si bedda leggere ”pare che…” mentre quando erano voci da bar, le si davano per certe.

  2. Salve, chiedo scusa per l’invasione di questa news, ma non ho trovato sul portale nulla che parlava di Agri Food 2014. Volevo chiedere agli amministratori di questo sito, sempre molto informati, e casomai anche al sindaco, un resoconto della manifestazione agri food summer 2014 svoltasi a tremoli. Ero lì in vacanza e ho notato che lo stand del comune di Venafro era stato affidato ad un associazione. Mi chiedevo come mai, tra decine e decine di associazioni, è stata scelta proprio quella che di “food” non ha nulla? Strano anche vedere nello stand il marito della presidente del consiglio no? Chi ha finanziato la partecipazione? Come mai nello stand erano presenti gadget marchiati Enel? Venafro ha partecipato ad una vetrina istituzionale promuovendo gadget Enel e nulla di locale? Mi auguro che qualcuno faccia chiarezza

  3. gentile Anselmo ,non disturbi affatto, ho visto qualcosa in giro ma non so onestamente cosa hanno combinato, se la cantano e se la suonano , ma ancor per poco..

  4. Salve nic, non abbiamo approfondito 😀 gli admin sono tutti in ferie 😀 uno solo è rimasto ed è pieno di lavoro, quindi ci dedichiamo poco al portale

  5. Come al solito fanno le cose che vogliono. a termoli il marito della presidente del consiglio è andato con i nostri soldi a promuovere cose enel. Che bellezza

  6. ti torno a ripetere che non posso darti informazioni in merito e mi dispiace. Chiedi direttamente alla presidentessa.

  7. In risposta al sig. ANSELMO , ci tengo a precisare che riguardo alla manifestazione Agrifood svoltasi a Termoli, l’associazione Pianeta Terra onlus è stata presente insieme al Parco Regionale dell’ulivo ed all’ass. Winter line al fine di promuovere quelpoco di buono che a venafro c’è. Sono convinto, oltre ad essere tra i promotori della valorizzazione delle eccellenze gastronomiche Venafrane che abbiamo un patrimonio da valorizzare. Tornando ad agrifood, siamo stati contattati dal Sindaco Sorbo ad allestire uno stand istituzionale della durata di una sola serata. Gli stand riservati ai comuni hanno valorizzato esclusivamente la propria città. Gli espositori di prodotti gastronomici hanno esposto i loro prodotti affittando gli spazi espositivi. I gadget Enel sono stati distribuiti a titolo gratuito dal L’ass . Pianeta Terra onlus in quanto gestisce l’oasi naturalistica Le Mortine, sito di proprietà Enel. I gadget sono tutti finalizzati alla sostenibilità ambientale e ci aiutano a promuovere la nostra Mission…
    il direttore dell’Oasi sig. Massimo pinelli, ha partecipato ad agrifood a proprie spese e senza alcun rimborso con grande umiltà che lo contraddistingue da sempre .
    solo chi non conosce personalmente Massimo può insinuare dicerie non veritiere.
    comunque in quell’occasione lo stand del comune di Venafro è stato preso d’assalto dai visitatori e le gran parte di loro visiterà la nostra Città.

  8. presidente eletto da chi? allora perchè risponde lei egregio sig. mario, faccia rispondere a lui quando e se ha tempo.

    Intanto è strano che con centinaia di persone l’eletto presidente ( e l’ha scritto lei) dell’oasi naturale le mortine sia il marito della presidente del consiglio.

  9. Leggendovi, la curiosità mi ha portato a ricercare informazioni sul web dove ormai si può reperire tanto materiale.

    Sul sito del Tar Molise è pubblicato il dispositivo della sentenza riguardante la palazzina Liberty:

    http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Campobasso/Sezione%201/2014/201400118/Provvedimenti/201400442_02.XML

    dove si legge che il ricorso è respinto perchè infondato.

    Ora il mio augurio è che, con tanto di decisione di un organo giudiziario, la palazzina Liberty possa tornare a splendere.
    Che il bene della città di Venafro sia anteposto ad ogni interesse personale!

  10. Rispondo Io in qualità di Presidente dell’associazione Pianeta Terra onlus in quanto il sig. Massimo pinelli , Socio e membro del consiglio direttivo di Pianeta Terra ha accettato di ricoprire il ruolo Direttore dell’Oasi Le Mortine. Per chi non fosse al corrente, preciso che tale ruolo non prevede alcun compenso.
    Sono 15 anni che gestiamo l’oasi le mortine con mille difficoltà e ribadisco con forza che la nostra associazione non percepisce alcun finanziamento pubblico, le uniche entrate provengono dalle visite guidate e dai campi scout.
    Abbiamo richiesto più volte, prima come wwf e poi come pianeta terra supoorto agli enti ed istituzioni preposte, ma, nostro malgrado non abbiamo Mai avuto alcun supporto sia economico sia materiale proveniente da comune, provincia o regione.
    Ribadisco che il sig. Pinelli essendo amante della natura e fruitore quotidiano del parco delle mortine, collabora attivamente al mantenimento del decoro dell’oasi.
    Capisco che Pinelli è il narito della Presidente del consiglio comunale di venafro, quindi facilmente associabile ad un incarico politico na per onere di cronaca sia Pinelli sia la presidente Di clemente sono soci di Pianeta Terra onlus da almeno 5 anni. L’attuale amministrazione è in carica da poco più di un anno !!! Detto ciò , faccio un appello a chiunque volesse associarsi a pianeta terra al fine di promuovere e valorizzare sempre più una delle oasi più interessanti d’italia.

  11. Mario basta rispondere a una persona anonima, non vale la pena.

    Se deve dire qualcosa ci mettesse la firma ma prima della firma andasse a vedere e conoscere chi è Massimo Pinelli e poi parla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close
Close

Hai qualche plugin installato che blocca il sistema pubblicitario del sito

Per visualizzare il sito disabilitalo, grazie
X