Regionali. Un candidato Governatore in meno: salta Colella. Riammessi 5Stelle e Progetto Molise. Fuori Pdl, Comunisti e Guerriero Sannita

267 0

I candidati per la poltrona di Governatore della regione Molise diventano cinque: decade Camillo Colella di Lavoro, Sport e Sociale (lista ora esclusa, che era stata presentata solo in provincia di Isernia). Non avendo liste provinciali a supporto viene a cadere la candidatura dell’imprenditore delle acque minerali che ora presenterà ricorso al Tar.

A Campobasso di nuovo in pista per le elezioni regionali le liste di Progetto Molise (escluso invece il candidato Dino Memmo) e del Movimento 5 Stelle (eccezion fatta per il candidato Simone Cretella). Sempre nel capoluogo esclusa la lista del Guerriero Sannita.

Confermata a Isernia l’esclusione per il Pdl e per i Comunisti.  Fuori dalla competizione anche otto componenti della lista  Noi per il Molise. La commissione elettorale centrale ha riammesso invece Gino Di Silvestro candidato nella lista pentra di Rialzati Molise.

Al tribunale amministrativo ricorreranno tutti gli esclusi; l’unico che dovrebbe rinunciare è Giovanni Muccio presidente del Guerriero Sannita. Pronto, invece, a dare battaglia il coordinatore regionale del Pdl Ulisse Di Giacomo, particolarmente amareggiato per la non riammissione della lista degli “azzurri” nella circoscrizione di Isernia. Molto rammaricato anche Simone Cretella, l’unico del Movimento 5 stelle, per ora, a essere escluso dalla competizione elettorale.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi