Provincia ,arriva la resa dei conti

269 0

Consiglio ad alto rischio dopo i salti della quaglia: la maggioranza scricchiolaTornerà a riunirsi giovedì alle 15 il Consiglio provinciale di Isernia. E, questa volta, si prevedono davvero i fuochi d’artificio.  Infatti, ben sei esponenti di via Berta tra consiglieri e assessori si sono candidati alle Regionali.

Tre sono in lizza per il centrodestra: Florindo Di Lucente (Wc), Filomena Calenda (Progetto Molise), Giovancarmine Mancini (Listino Maggioritario del candidato Presidente Michele brio).

Altri tre peri! centrosinistra Antonio Tedeschi (Rialzati Molise), Gino Di Silvestro (Rialzati Molise), Antonio Sorbo (Italia dei Valori). Nel frattempo bisogna anche segnalare che l’assessore Antonio Tedeschi sia passato dal centrodestra in quota Progetto Molise al centrosinistra in quota Rialzati Molise.

Nel suo caso sembra davvero imminente la sua esclusione dalla Giunta con la nomina di uno tra Andrea Di Lucente, in quota Provincia Protagonista, o di Mario Lombardi per Progetto Molise. In tutta questa situazione poi bisognerà vedere anche la posizione che assumeranno i due consiglieri provinciali eletti nell’Ade e il loro assessore dopo quanto successo in occasione delle regionali con la svolta a sinistra di molti esponenti nelle fila di ‘Rialzati Molise’.
La situazione della maggioranza in Provincia è diventata, dunque, molto delicata. E, dunque, sarà sicuramente fondamentale per mantenere gli equilibri esistenti nel centrodestra la nomina del nuovo assessore che potrebbe avvenire, secondo indiscrezioni, già nella giornata di oggi.

In ogni caso, l’ordine del giorno del Consiglio prevede: l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti del 15 e 29 novembre 2012; l’interrogazione a firma del Consigliere Sorbo concernente l’inquadramento dell’Ingegnere Mario La storia;
l’Interrogazione a firma del Consigliere Marcello Cuzzone concernente lo staff del direttore generale;
approvazione del regolamento sul sistema dei controlli interni;
modifica al regolamento di contabilità.

fonte: quotidianomolise.it

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi