Michele Iorio:MARTEDI’ PRESENTIAMO UN GRANDE PIANO PER AIUTARE LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’.

206 3

La crisi internazionale in atto ha creato disagio e sacche di povertà di vario genere nel tessuto sociale della regione. Nei prossimi giorni, martedì, presenteremo un grande e minuzioso piano per fronteggiare le nuove povertà, per aiutare le famiglie in difficoltà e per soccorrere chi è rimasto indietro per gli effetti della crisi e del depauperamento del territorio che ha causato. Il nostro è un progetto importante e realistico che parte dalla lettura del bisogno e individua dei filoni precisi di intervento in ciascuno dei 136 comuni per giungere all’uscio di chi è in reali condizioni di disagio. Presenteremo con chiarezza anche dove troveremo le risorse necessarie, che abbiamo trovato e delimitato all’interno delle disponibilità della regione stessa, senza legarci ai fantasiosi e nebbiosi “faremo e diremo”, cari ai nostri concorrenti politici. Negli anni abbiamo dato prova di mantenere ciò che ci impegniamo a fare senza illudere nessuno. Del resto, in passato, abbiamo già raddoppiato le risorse con il bilancio regionale rispetto a quelle statali, proprio per il sociale. Nell’ultimo anno, abbiamo dovuto assistere ad un governo nazionale che le risorse per il sociale, ad esempio per la non autosufficienza, le ha quasi azzerate. Ma noi non ci fermeremo, faremo da soli e porteremo in porto un grande progetto sociale per far uscire, prima e meglio, il Molise dalla crisi.

fonte: facebook

dal portale : Tanto buonismo che sa di presa in giro, infatti sulla bacheca del presidente tutte le persone che hanno commentato pur rimanendo nelle righe del rispetto personale e senza offendere sono state bannate, in pratica non possono commentare , vengono lasciati solo i commenti di elogio , spudoratamente di parte, che vergogna .

There are 3 comments

  1. Ing Antonio Zullo |

    Io continuo a restare indignato, anzi, la mia indignazione aumenta.,..avverto un nuovo tentativo di presa per i…………..
    Non è stata la crisi internazionale a creare sacche di……..cosìnotevoli e penose in Italia (dopo Grecia) ma le leggi aggirabili italiane che non si riesce ad adeguarle a quelle europee… dove il livello medio di corruzione, evasione nero sprechi etc assomma al 10% del PIL. In Italia sembra sia a quota 38 % del PIL. E’ presumibile che se adottassimo le leggi degli stati più attenti europei le casse pubbliche potrebbero incassare oltre 300 miliardi in più ogni anno. Altro che IMU, ICI, IRAP, aumento IVA, perdita potere acquisto pensioni e stipendi …… Non solo questi problemi non sisterebbero, ma potrebbe essere dimezzata l’IRPEF, lavoro per tutti e reddito di cittadinanza e familiare per tutti.. Il debito pubblico sparirebbe in meno di 10 anni e se provassimo a recuperare solo 6 anni di quel dissanguamento, il debito non esisterebbe più. Come? se i cittadini manderanno a casa tutti i partiti..lo vedrete presto come sarà possibile farlo.
    Egregio Presidente Uscendte della regione Molise, per applicare i principi europei nelle assunzione che fate, negli incarichi che conferite (fino a 100.000 euro di compenso annuo) e nei lavori e forniture che assegnate (fino a 500.000 euro se non aumentato ad 1 milione) basta poco. Se proprio non riuscite a trovare un modo semplice ed efficace (nonostante presumo sono 10 anni che vi stareste scervellando notte e giorno? anche se sarebbe bastato dare maggiore attenzione alla mia raccomandata fatta nel 2005) basta introdurre il confronto tra la dichiarazione dei redditi degli idnei relativa anche ai soli 5 anni precedenti e magari anche il reddito familiare o ISEE. Non ci vuole niente ad eliminare il “favoritismo conclamato” che sbocca in inefficienza, inutilità, sprechi, danni, se non addirittura genera ed è generato dalla corruzione che tutti indicano come minimo comune denominatore nella pubblica amministrrazione e nella politica ma a cui ogni singolo rappresentante sarebbe estraneo. Ma se siete tutti estranei, come credo dubita a priori che siate, chi cavolo sarebbe il corrotto? Volete nominare una SUPERDIA che vada a cercare questi extraterrestri o questi fantasmi?

  2. errata corrige |

    “come credo dubita a priori” va modificato in “come credo nessuno dubita a priori”

  3. una proposta per iniziare a risparmiare in materia di sanità regionale…..
    licenziare i parenti di IORIO assunti negli ultimi anni!!!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi