Messaggio del Presidente uscente Michele Iorio su Facebook

309 9

PER GLI AMICI E LE AMICHE DI VENAFRO.
OPERAZIONE VERITA’.GLI INTERVENTI DEL MIO GOVERNO REGIONALE PER LA TUA CITTA’.
I cittadini hanno il diritto di sapere cosa è stato realizzato in questi anni. I cittadini hanno il diritto di sapere quali sono stati gli interventi del mio governo regionale a favore di ogni città, di ogni singolo comune, a favore delle infrastrutture, delle opere pubbliche, delle imprese, del sociale, della cultura. Ogni giorno pubblicherò, dati alla mano, tutti i finanziamenti che hanno interessato ogni singolo territorio. Oggi iniziamo da Venafro.

Cara amica e caro amico di Venafro,
è un momento molto importante per la nostra regione. Non si tratta di scegliere solo quale Presidente, ma soprattutto quale futuro per la nostra regione e per la città di Venafro.
In questi ultimi anni mi hanno accusato di aver perso il contatto con la gente, di non aver ascoltato i bisogni e le richieste dei cittadini. Cercherò di essere più vicino alla gente, è un mio desiderio ed un mio impegno, ma vi assicuro che gli sforzi che hanno contraddistinto la mia azione non solo regionale, ma nazionale, in qualità di vicepresidente della conferenza Stato-Regioni, e internazionale, in qualità di Presidente della Macro Regione Adriatica, sono stati sempre volti alla difesa del nostro Molise e dei nostri concittadini.

Non dimentico gli sforzi e le battaglie avute anche in contrapposizione con un Governo amico, per fare valere le ragioni del Molise, per difendere la Sanità regionale e gli Ospedali, come quello di Venafro, contro i ragionieri del Governo nazionale di ieri e di oggi, che paragonano i nostri 300 mila cittadini ad un quartiere di Roma, Napoli o Milano !

L’azione del governo regionale, in questi ultimi anni, ha puntato al rilancio del Molise e della Città di Venafro, ad esempio attraverso il finanziamento e la realizzazione delle opere pubbliche che hanno sostenuto le nostre aziende e quindi l’occupazione. Oltre 35 milioni di Euro sono stati destinati alla città di Venafro negli ultimi anni, ricordo solamente alcune iniziative, quali:
•8,5 Milioni di Euro per il rilancio del Turismo e del nostro Patrimonio Culturale della città di Venafro (Anfiteatro romano Verlasce, Santa Chiara, restauro del Palazzo Liberty, …);
•7,6 Milioni di Euro per la messa in sicurezza delle Scuole;
•7,0 Milioni di Euro per la rete idrica, fognaria ed irrigua della piana di Venafro;
•4,6 Milioni di Euro per i Trasporti, ricordando la Bretella di collegamento tangenziale di Venafro al Casello A1 di San Vittore;
•3,6 Milioni di Euro destinati ad opere di sviluppo sostenibile della città di Venafro, come la realizzazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica, l’adeguamento del campo sportivo, della palestra comunale e azioni rivolte al sociale, agli anziani.

Ancora di più è quello che avrei voluto fare, per una città che non mi ha fatto mai mancare la sua vicinanza, ma sono stato ostacolato dalla demagogia e la pochezza dell’opposizione e, degli stessi personaggi che oggi si presentano come nuovi, ma che rappresentano il peggio del vecchio, il cui unico obiettivo è quello di mettere le mani sul nostro futuro.

Noi abbiamo bisogno di continuare a guardare avanti. E per farlo dobbiamo poter iniziare il nostro secondo tempo, con lo spirito che ci ha sempre guidato: insieme e mai soli. Per tutti, non per qualcuno!

fonte: https://www.facebook.com/pages/Michele-Iorio/38997304269?fref=ts

 

There are 9 comments

  1. Caro michelone non ti crediamo più...Per te è finita |

    11520 cittadini residenti venafro di cui circa 9000 elettori la mattina si svegliano e vedono:
    1) La palazzina Liberty che cade a pezzi;
    2) Il velasce che cade a pezzi;
    3) I nostri figli che vanno a scuola nei container;
    4) le scuole medie ancora a marcire abbandonate tra cespugli altissimi;
    5) L’Autostrada che così come sta fà solo danni perchè è solo uno spezzone di strada .
    6) 1 palazzo orribile di edilizia sociale non ancora terminato, a mala pena 8 alloggi.
    7) Migliaia di disoccupati per un nucleo industriale in declino completo senza che tu abbia mosso un dito, tranne che per la nomina di un tuo uomo alla presidenza.
    8) Dopo 400anni è stati chiuso l’Ospedale e a catena sta fallendo l’intera città perchè chiudono di conseguenza negozi e altre attività commerciali.
    9) Non esiste un cantiere pubblico in giro per la città.
    10) I costruttori stanno fallendo a decine e non si vende un appartamento in giro nemmeno a 1000€/mq!
    11) L’unica opera che vediamo sono i gli autobus della ATM (azienda trasporti molisana) CHE SFRECCIANO SULLA STRADA PIENI DI GIOVANI CHE SCAPPANO PERCHE’ QUI LAVORANO SOLO I TUOI AMICI..
    12) LASCIA PERDERE ORMAI HAI LE ORE CONTATE…A VENAFRO PERDERAI PER 3000 VOTI ALMENO..
    13) LA QUARTA CITTà DEL MOLISE E’ STATA TROPPO UMILIATA E DERISA IN QUESTI ANNI, NOI VENAFRANI SIAMO ALLA FAME ED IL 24 E 25 FEBBRAIO TE LO RICORDEREMO….

  2. come mai tanta gentilezza |

    ci fa vivere inq uesto sputo di aria, in questo veleno di inquinamento. ha completamente ignorato lalettera del ministrio clini di marzo 2012. A 10 mesi di distanza, neiente piano di zonizazione e di riduzione degli inquinanti, ma ancoira peggio niente misure per individuare le quote din inquinamento ascrivibili alle diverse fonti, e dopo avere distrutto l’ambiente dell’hinterland sta completando la distruzione della sanità …..ci ha imposto o dato ilplacet a sindaci che hanno svenduto 70 l’/secondi di acuqa potabile che ci doveva rifornire perl’eternitàla Campania, per un valore di almeno 300.000 euro l’anno, per 800.000 euro in contanti? E quale dissennato chiuderebbe un accordo simile nella gestione di sè stesso? E la Regione, che dovrebbe sovrintendere, ha permesso ciò e…permette ben altro…..e ci chiama caro elettore e cara elettrice? Ma quale poesia, caro Ciro, hai in odio i poeti, forse? Hanno bloccato la ristrutturazione o il nuovo edifico della scuola di via Maiella..non potendo far vincere lka “cricca” predetsinata. Impropriamente cricca, diciamoil gruppo di “noti professinisti” definiti in un articolo di giornale che ne anticipava la vincita, rientrata poi dopo 6 mesi di inutili ricerche e tentativi di superare le obiezioni presentate.
    egregio Ciro, col favoritismo conclamato, quel sistema con cui le schifezze distruggono la società, l’ambiente, lo sviluppo, l’economia, il lavoro e con cui viene negato il diritto di tutti ad una vita dignitosa ignorando l’applicazione della costituzione (la vogliono cambiare per togliere quei diriti così nessuno potrà più dire che nin la applicano, non si scrivono poesia ma si costruiscono oligarchie (fascismo dove invece di uno solo comandano più di uno, ma sempre in pochi facendosi beffe della democrazia)
    Comunque se i venafrani gli daranno ancora credito e, se lòa maggioranza dei cittadini lo rivorrà alla guida della regione, non ci resta che accettarlo. Quello che la maggioranza vuole quello ci dobbiamo tenere. Ma evitaci di farlo passare per un poeta. A proposito, Nerone era solo un cantore o… si dilettava anche di poesia? Potrei non averti capito!!!!

  3. Caro (si fa per dire) Governatore, il suo problema più grande è quello di ritenere il popolo venafrano, una mandria di pecoroni. Probabilmente la sua idea rispetta in minima parte la psicologia del venafrano tipo ma purtroppo ha omesso di dare una giusta considerazione al fatto che a tutto c’è un limite.
    Adesso glielo dico in una forma educata, c set cacat i cuazz tu e quella gang di adepti che sbavano dietro di lei.
    Ma veramente crede che siamo talmente imbecilli da farci prendere in giro ancora una volta?.
    Segua il mio consiglio, i suoi miseri voti li chieda altrove e mi creda se le dico una cosa, venafro ha necessità di avere gente nuova.
    Gente motivata e attenta alle problematiche sociali ma più di tutto GENTE CHE A DIFFERENZA SUA, AMA VENAFRO.
    Pertanto, non perda tempo nel combattere una battaglia persa, ne guadagnerà di indulgenza e purtroppo per lei e per come è abituato, non di soldi.
    Mi stia bene e mi saluti suo figlio, sua fratello, sua sorella ed il suo entourage e dica loro di legarsi il culo alle poltrone che occupano, perchè nella vita tutto può succedere.
    In bocca a soreta per la campagna elettorale.
    firmato
    il suo fedelissimo Nike-Ander (nome dal greco)

  4. che coraggio !!! |

    certo che ce ne vuole di coraggio ad elencare tutti i fondi destinati a venafro e che noi cittadini leggiamo ora……
    ricapitolando ,
    1) 8,5 milioni di euro per il turismo ??? il verlasce …….immagino all’epoca dei romani cos’era……..mai visto fare lavori di restauro , la palazzina liberty……..mai visto fare lavori ( a parte quella parete pitturata celeste ) , il turismo…..per vedere tutte le rovine e i disastri che i politici hanno fatto fino a oggi ? insomma….8,5 milioni di euro per fare cosa , che hanno fatto con quei soldi se è vero che venafro li ha avuti ?
    2 ) 7,6 milioni di euro per la messa in sicurezza delle scuole ? ma quali scuole , in via colonia giulia dove è caduta una controsoffittatura ? questa è la messa in sicurezza ? cos’altro hanno messo in sicurezza ?
    3 ) 7 milioni per la rete idrica ? ma se ci sono perdite in continuazione……..
    in conclusione , caro governatore ……ci vuole un enorme coraggio per scrivere una lettera ai venafrani dopo tutti i danni che sono stati fatti…..OSPEDALE IN PRIMIS.

  5. …rispondere è un dovere!
    Sono un cittadino di Venafro è ti dirò perchè non ti voto:
    1) …hai, anzi avete ridotto questa Città in uno stato comatoso!
    2) …quel poco che c’era l’avete tolto!
    3) – soldi per il Vertlasce, provi ad andarci la sera, è totalmente al buio, ed è abbandonato a se stesso, avete inaugurato i lavori, minimo quattro volte, ma non sono mai iniziati, tranne la recinzione!
    4)…con le scuole avete fatto una figura di M…, dopo pochi mesi innaugurata, e crollato il soffitto e solo grazie ai nostri Santi Protettori i nostri figli sono salvi…ora dopo tutto è ancora senza palestra, gli altri vanno o in baracche, o in strutture senza manutenzione ed un’altra è chiusa!
    5) …in più punti della città manca l’acqua, l’acquedotto è stato fatto, ma non funziona!
    6)…l’aria è irrespirabile!
    Forse è da tanto che i tuopi lacchè non ti inivtano nella nostra Città, vieni a trovarci quando vuoi, ti aspettiamo, così possiamo dirti queste cose in faccia!

  6. stai tranquillo Ciro.. |

    Stavolta per zio Michele è finita x davvero..Non per il Molise che continuerà a soffrire per i nuovi arrivati…che hanno più fame di lui..

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi