elezio

Lo chiediamo a voi

363 2

Il recente risultato delle elezioni politiche e regionali ha messo in evidenza una forte voglia di cambiamento che è partita dal basso,dalla gente,dal popolo sovrano.
Credete che questo voglia di voltare pagina sia maturata anche a livello del nostro comune ,oppure personaggi come l’ex sindaco Nicandro Cotugno,Benedetto Iannacone e company troveranno ancora consensi tra la gente legati soprattutto alle solite politiche clientelari e assistenziali tipiche dei comuni del sud?

In altre parole, siamo pronti per una nuova esperienza che tenga conto delle competenze,delle passioni e dell’energia che molti giovani potrebbero portare a livello amministrativo, oppure Venafro sarà ancora ostaggio di politici di turno che potrebbero fare mostra di sè in un museo d’archeologia?

There are 2 comments

  1. Ing Antonio Zullo |

    Vorrei dare il mio parere in maniera indiretta. Per fare ciò ripropongo il commento che ho appena fatto all’articolo apparso stamattina dal titolo “DA BERSANI ULTIMATUM A GRILLO?” ….Naturalmente bersani non rappresenta se stesso ma il proprio essere uomo di quei partiti che, o al governo o alla opposizione, hanno creato questa seconda repubblica peggiore della prima…come chiedersi “sono affidabili per il cambiamento di cui il sistema Italia hanno davvero bisogno?”.
    Eccovi il commento fatto:
    Non riesco a riportarlo, non mi riesce il copia ed incolla. Andatevelo a leggere su FB ricercando gruppo 5 stelle venafro o gruppo fb di montaquila isernia agnone aperto dal M5S. grazie

  2. Venafro è schiava di un sistema corrotto dal quale non uscirà mai! La risposta al quesito posto è oltremodo semplice… Basta affacciarsi allo scenario regionale per capire che il clientelismo funziona ancora! Eccome se funziona! Io spero soltanto che Scarabeo e Frattura si interessino quanto meno alla politica ambientale… in campagna elettorale sembravano interessati al sostegno dell’Associazione Mamme per la salute… Ieri sera dalla colacem si vedeva uscire una nube costituita da una polvere leggera, da una foschia che ci intorpiscisce tutti! poveri noi!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi