L’eredità di 12 anni dei “professionisti” della politica, Frattura: sfido Iorio a un confronto pubblico

«Sanità, legalità, rispetto delle regole, trasparenza, infrastrutture, partecipate, nomine, ricostruzione, protezione civile: l’ora della verità è arrivata anche per i “professionisti” della politica che, lontani da ogni pudore, rinfacciano a noi i disastri che loro hanno causato al Molise e ai molisani. L’ora della verità è arrivata anche per quel centrodestra che ha guidato per 12 anni la nostra regione portandola sull’orlo del fallimento cui, tra mille difficoltà, noi proviamo a porre rimedio ogni giorno.

A Michele Iorio chiedo di confrontarsi con me pubblicamente. Subito. Scelga, l’ex governatore che ci dà lezioni a distanza, la data, il luogo e persino il moderatore. Dica lui come vuole fare, noi ci siamo. Dopo sei mesi di governo, siamo pronti a mostrare ai nostri cittadini la differenza tra noi “principianti” e loro “professionisti”. Vedremo tutti insieme qual è la verità e soprattutto lo vedranno i nostri cittadini che hanno deciso già a febbraio scorso a chi affidare il corso della ripresa del nostro Molise».

Alla luce delle ultime polemiche lanciate da Michele Iorio, il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, sfida l’ex governatore di centrodestra a un confronto pubblico su tutti temi più importanti della politica regionale.

fonte: quotidianomolise.it

Tags
Mostra altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close
Close

Hai qualche plugin installato che blocca il sistema pubblicitario del sito

Per visualizzare il sito disabilitalo, grazie
X