l’Asrem cerca personale

1
762
timthumb

L’azienda sanitaria regionale ha avviato la selezione per 14 ausiliari specializzati

Isernia. L’Asrem cerca 14 ausiliari specializzati e sarà la Provincia di Isernia a interessarsi delle selezioni. Lo si apprende dal sito internet dell’ente di via Berta. Con una nota del 27 gennaio l’azienda sanitaria regionale ha richiesto alla Provincia di attivare le procedure di ‘chiamata sui presenti’ volte alla formulazione di una graduatoria e conseguentemente alla individuazione degli aventi titolo all’avviamento a selezione per l’assunzione di 14 ausiliari specializzati. Il contratto prevede l’impiego a tempo pieno determinato per la durata di 12 mesi.

Per partecipare alle selezioni è necessario presentarsi presso gli sportelli del Centro per l’Impiego di Isernia , giovedì 13 febbraio, dalle ore 9 alle ore 12 e nel pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 17,30 muniti di un valido documento di riconoscimento e della copia della certificazione Isee (Indicatore della situazione economica equivalente relativo ai redditi anno 2012), che può essere richiesta gratuitamente presso qualunque Caf.

1 commento

  1. Ma perché cercano ausiliari specializzati? Sono una figura in disuso da anni… È come se cercassero infermieri generici, se oramai in Italia ne saranno rimasti 15…
    Ah, ho capito, hanno bisogno di personale pagato poco. Quindi anziché prendere degli oss che aiuterebbero i colleghi infermieri a dare una buona assistenza ai pazienti dell’azienda, meglio prendere dei disoccupati (per carità, tutti abbiamo diritto a lavorare, non mi fraintendete), investirgli di questa nomina con il quale riempirsi la bocca: “ausiliario SPECIALIZZATO”, e poi mandarli a fare il caffé, fare pulizie, portare i campioni in laboratorio… solo che poi magari qualcuno si sente all’altezza di poter fare l’oss, o l’infermiere, o peggio ancora il medico di turno, e si mette nei guai…
    Intanto la regione e le provincie assieme alla direzione aziendale fanno bella figura e sulla bocca di tutti che stanno assumendo…

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here