Isernia // Scarabeo: qualcuno ha pensato di vendicarsi facendo morire Sansone con tutti i Filistei

310 11

Sulla vicenda riguardante le dimissioni dei 18 consiglieri comunali di Isernia è intervenuto anche l’ex consigliere regionale Massimiliano Scarabeo. “La caduta di certi ‘regimi’,  ha affermato Scarabeo  in genere, è preceduta (chissà perché?!) sempre da una richiesta di collaborazione con le opposizioni. In molti Paesi governati da uno e uno solo, regimi per fortuna passati alla storia, ‘il capo’ ha sempre tentato di restare in piedi invitando all’unità nazionale per il bene di tutti (?!).

Anche dal regno del Molise sono stati lanciati, in questi ultimi giorni, segnali distensivi (?!) alle opposizioni, chiedendo loro collaborazione per superare questo momento difficile. E’ ovvio, hanno pensato in molti, coi problemi che ha il re, la sentenza del Tar, lo smacco subito a Venafro, se vuole cadere in piedi, deve chiedere aiuto.

Ma quando in quel di Campobasso, nella festa più importante del capoluogo, in bella vista su quel balcone, una marea di molisani lo hanno contestato riempendolo di fischi, ha pensato: è troppo! Domani mi vendico! Al diavolo, muoia Sansone con tutti i Filistei!

L’unica cosa eclatante che gli era rimasta e che poteva fare – ha aggiunto  era ‘ordinare’ l’addio al Comune di Isernia di quei consiglieri fedeli, tanto fedeli che hanno sottoscritto le proprie dimissioni, ancor prima di essere ‘convalidati’ a tale ruolo.

Gli avrà detto: facciamo un gioco, facciamo finta che andate dal notaio ad apporre una firma, mi raccomando, dovete essere almeno diciassette, altrimenti il gioco non vale.

Ma, caro re, ai cittadini, poi cosa diremo? Gli hanno chiesto, e lui: direte abbiamo scherzato! Ci siamo candidati, siamo stati eletti, è stato eletto il Sindaco di Isernia, nominata perfino la Giunta ma noi pensavamo che fosse solo un gioco! Alla faccia! Una vergogna nella vergogna!

Una certa politica che non solo passa e va, senza guardare agli interessi della gente, ma che, addirittura,  ha sottolineato Scarabeo  schernisce una città, una provincia e un’intera regione. Che dire di più, ogni parola è superflua! Da molisano confido nell’orgoglio dei miei corregionali che sapranno giudicare a tempo debito questi affronti, ricordando bene questi uomini e ciò che sono capaci di fare. Ancora una volta,costoro,  ha concluso Scarabeo  hanno scritto l’ennesima pagina scura della vita politica del Molise!”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi