DAL PORTALE

Il Quirinale blinda il rinnovo di Visco e processa Boschi

[ad_1]

Il Quirinale blinda il rinnovo di Visco e processa Boschi

Il Quirinale blinda il rinnovo di Visco e processa Boschi
La sottosegretaria sapeva dell’attacco dem e non ha informato né Mattarella né Gentiloni
di RQuotidiano 19 ottobre 2017

Tradimento. È un concetto, una parola, che negli ultimi due giorni ha fatto la spola nelle varie linee di comunicazione tra il Quirinale e Palazzo Chigi. “Maria Elena sapeva della mozione e non me l’ha detto”, questo uno dei pensieri del premier Paolo Gentiloni che trapelano dagli “alti” colloqui riservati di queste ore. Maria Elena, ovviamente, è Boschi, sottosegretaria alla presidenza del Consiglio. Il suo ruolo istituzionale non è un dettaglio. Perché nell’analisi politico-istituzionale di Colle e Palazzo Chigi dell’improvvisa crisi attorno alla poltrona di Ignazio Visco tutto assume un senso.

Ieri, a pranzo al Quirinale, c’è stata proprio Boschi. Un impegno già in agenda. La sottosegretaria ha accompagnato il premier Gentiloni e alcuni ministri in vista del prossimo Consiglio europeo: Alfano, Minniti, Padoan e Calenda. Assente giustificata Pinotti. In ogni caso nessun accenno alla vicenda del giorno ma Boschi è apparsa lo stesso “appartata, abbacchiata e silenziosa”. Come se si fosse consumato un processo senza parole. Fatto di gesti e di sguardi. Del resto per il capo dello Stato e per il presidente del Consiglio il quadro è chiarissimo, alla luce delle preoccupazioni europee della Bce di Maria Draghi. Una linea riassumibile così: avanti con Visco. La riconferma dovrebbe avvenire ufficialmente alla fine della prossima settimana, entro venerdì 27 ottobre.

Il governatore sarebbe blindato. E questo apre un inedito e permanente fronte di tensione con il Pd renziano, che rischia di ridare ancora più centralità al ritorno di Silvio Berlusconi e di Forza Italia negli scenari dopo il voto alle Politiche del 2018. Non sono infatti passati, inosservati, i continui riferimenti di B. all’Europa e al Ppe nelle ultime interviste. Tradotto vuol dire: Berlusconi è più “responsabile” di Renzi, al quale in questa narrazione bancaria interessa solo sostituire il dannoso ticket Etruria-Boschi con quello Visco-Bankitalia.
[…] continua

l’articolo completo su Il FQ oggi in edicola
➡️ http://www.ilfattoquotidiano.it/il-fatto-quotidiano-prima-…/
[ad_2]

Fonte
Il portale Venafrano.org non risponde legalmente delle news prese da altri siti web, blog o testate giornalistiche registrate.

Tags
Mostra altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close
Close

Hai qualche plugin installato che blocca il sistema pubblicitario del sito

Per visualizzare il sito disabilitalo, grazie
X