Il Portale ringrazia Michele Iorio e Paolo Di Laura Frattura , per ora…

355 0

Osservo da qualche giorno e con molta attenzione la scena politica molisana , con l’avvicinarsi delle elezioni la querelle tra i politici molisani diventa sempre più animata e ridicola.
Chi minaccia di denuncia, chi chiama traditore l’altro, chi tira fuori le condanne  e  chi furbamente , resta in silenzio per evitare bastonate.Ognuno di loro tira fuori sondaggi (pagati da loro) che li danno per vincitori, tanti buoni propositi. Avete  letto gli slogan elettorali? a confronto berlusconi è un dilettante, viste le tante balle lanciate sui manifesti.
Vecchi che parlano del futuro dei giovani, i giovani , quelli che sono disoccupati per colpa loro o che sono fuggiti ( sempre per causa loro) sono sempre menzionati nei loro ridicoli discorsi.

Sono entrati sui social network  applicando moderazione da regime , infatti andate sulle loro bacheche e trovate un commento contrario, vengono lasciati solo i commenti buoni e tolte le critiche , addirittura sulla bacheca dell’uscente , news intere sono state cancellate e con loro anche i tanti commenti di dissenso.

Rendiamoci conto a che livelli siamo arrivati, non solo abbiamo una regione ridotta all’osso per colpa di questi lupi famelici che cambiano bandiera senza rispettare chi li ha votati,  veniamo anche offesi quotidianamente da questa gente che invece di proporre programmi seri e non favole , invece di tagliare i loro privilegi, di migliorare la vita dei cittadini pensa  a litigare.
Però mai come questa volta il  litigio è ben gradito perchè tra i due  litiganti il terzo  gode, ora non sto qui a dire chi se la godrà, ma una cosa è certa, tutto questo beccarsi a suon di offese di certo non fa onore a nessuna delle parti.

Noi del portale comunque Vi ringraziamo , perchè mentre voi litigate, la gente si accorge sempre di più che forse siete stati un po’ tutti  a portare la regione a questo schifo e sicuramente si avranno dei risultati inaspettati a favore di altre coalizioni, che hanno intrapreso una linea comunicativa ben più elegante e mirata, con informazioni  dettagliate ,  ma soprattutto incentrata sul rispetto di chi va a votare.

Grazie a tutti e  due

There are 1 comments

  1. Ing Antonio Zullo |

    Non sono mai andato nelle “loro bacheche”. Preferisco leggere quì dove rimane traccia di tutto. Quì dove resta la logicaed il susseguirsi dei vari interventi, sia a favore che contro. Quì dove è evidente che vige la TRASPARENZA!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi