Il Business delle Zampe di Galline e Altro….all’estero!

1331 0

Il Business delle ZAMPE di GALLINE e altro……..all’estero!I prodotti avicoli sono molto diversificati; è possibile, infatti, utilizzare sia parti già sezionate (cosce, ali e petti) sia pollo o tacchino interi, aumentando così la variabilità dei pasti e la possibilità di preparazioni che soddisfino tanto il gusto quanto l’aspetto economico, visto il costo contenuto rispetto alle carni Rosse.

Molti pero’ in Italia non sanno dell’importanza delle zampe di gallina, infatti  in Cina sono ritenute una prelibatezza. Servite calde o fredde, sono presenti nei bar come da noi le brioches.

Durante una visita ai supermercati di Shanghai rimasi impressionato dall’abbondante presenza di “artigli di fenice”, come sono chiamate in Cina. Un direttore  mi confido’ che doveva farle arrivare anche dal Brasile perché non riusciva  a stare dietro alle richieste.

Ecco, quindi, che un prodotto ritenuto di scarto per l’industria del pollame divenire merce di esportazione molto richiesta. In Cina  vengono servite in vari modi; marinate in salsa di soia sono un popolarissimo snack bar, sono anche scottate prima a vapore e poi cotte in salsa di fagioli neri.

Si possono trovare già pronte e confezionate in tutti i negozi cinesi. La Cina è il primo produttore al mondo di Carni Avicole ma deve lo stesso importare ogni anno  milioni di polli e tacchini,  compreso di zampe che ne risultano, assieme alle teste, alle interiora, al ventriglio utilizzate anche per essere  trasformate  in polvere nutriente per la preparazione dei mangimi.

In Europa il Regno Unito già esporta zampe di gallina in Cina,Thailandia e Hong Kong; recentemente ha siglato un accordo da 50 milioni di sterline per esportare parti del corpo del maiale (coda, orecchie, cervello e zampe) che in queste nazioni  sono ricercate.

Un accordo commerciale con la Cina per le zampe di pollo, con i numeri in ballo, sarebbe certamente redditizio e non solo con questa Nazione, vista la grande richiesta che proviene da tanti altri paesi del Mondo. Ergo se la nostra Azienda di Bojano desidera crescere veramente, dovrebbe iniziare a pensare e a lavorare uniformandosi alle richieste del Mercato Globale.

” Il cliente ha sempre Ragione” e va servito con i Fatti e Non con le Promesse da Marinaio, anche perche’ le merci che vengono esportate, vengono PAGATE in ANTICIPO, prima che arrivino a destinazione e quindi le Casse Aziendali  e i portafogli degli operai NON restano Mai Vuoti.

Dirigere oggi e in futuro una Azienda senza la conoscenza  dei Mercati è come far guidare in Autostrada, una Ferrari, ad un bambino che fa i suoi primi passi da pochi giorni!

Giovanni dott.VENUTO

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi