Il bilancio del XII torneo 3VS3 basket in villa

478 6

basketinvilla2013Dopo 15 giorni di intense sfide, Domenica si sono spente le luci sul “XII torneo di basket in Villa” a Venafro, organizzato dalla Farmacia Sardella Dynamic Venafro.

La serata conclusiva del “XII Torneo 3Vs3 di basket in villa” è stata un susseguirsi di emozioni e di spettacolo, vogliamo citare la gemma di ilarità regalata dall’attore cabarettista venafrano Gianni Di Chiaro, che nel suo breve intervento ha saputo far divertire tutto il pubblico presente e la premiazione della squadra della Basket Venafro vincitrice del campionato di Promozione 2012/13 da parte del Presidente Regionale FIP, Marco Lombardi.

Durante la serata è stato svelato il vincitore del concorso fotografico “Lo spirito del Playground”, Davide Giannini che ha presentato un’opera che ha saputo colpire la giuria composta da fotografi professionisti e ha saputo centrare in pieno il tema del concorso.

Hanno partecipato a questo torneo, 127 atleti, 23 squadre, si sono giocate 75 sfide, ci sono stati più di 200 contatti al giorno sul gruppo facebook e più di un migliaio di persone connesse al gruppo inoltre, 5 arbitri nazionali fip, con la gradita presenza alla finale di Enrico Sabetta, arbitro internazionale , hanno collaborato 10 partners commerciali, più di 300 persone presenti ad ogni partita ogni sera, con la finale che ha avuto la presenza in villa di circa 2.000 persone.

Nella serata conclusiva ci sono stati gli ultimi verdetti ed è quindi giusto dare del merito a chi lo ha conquistato il viaggio messo in palio dall’organizzazione come primo premio del torneo open che è stato vinto dalla squadra “Bad Boys” composta da: Alessio Bruno, Onorio Petrazzuoli; Pasquale Montanaro, Antonio Cardarelli e Enzo Cardarelli, inoltre parteciperanno alle finali del torneo FISB. Al secondo posto torneo open alla squadra “Why always us?” composta da Piero Russo, Antonio Mascio, Claudio Berardi, Facci e Alessandro Brusello. Non può sfuggire, a chi segue questo torneo, che quest’anno i ruoli si sono invertiti, infatti lo scorso anno i protagonisti delle finali erano gli stessi ma quest’anno hanno avuto il risultato opposto. Al terzo posto open la squadra “i Desaparecidos”, composta da Vetere Giuseppe, Buontempo Nicola, Conte Antonio, Mainolfi Luigi, Del Basso Francesco e Del Basso Giuseppe, mentre al quarto posto la squadra “ Nervi Tesi” composta da Durante Fabrizio, Di Lauro Alessandro, Cocozza Matteo, Lucarelli Roberto e Terracciano Maurizio.

Al piccolo e talentuoso Carcillo Giuseppe è stato assegnato il premio speciale torneo junior ed ancora per il torneo junior è stato assegnato il trofeo miglior passatore a Santoro Umberto e giocatore rivelazione Giannini Loreto. Vince il torneo junior la squadra denominata “Gallinari” composta da Giannini, Casapenta e Punzi. Per il torneo junior è stata assegnata a tutti i piccoli cestisti partecipanti una medaglia ricordo.

Passiamo ad elencare ora i premi speciali assegnati dall’organizzazione: miglior difensore del torneo open Matteo Cocozza; alla bella e simpatica Federica Pezza è andata la gara del tiro da tre; a Buontempo Nicolacome miglior realizzatore del torneo avendo realizzato circa 400 punti;

In assoluto e senza ombra di dubbio è stato assegnato quale miglior giocatore del torneo: Onorio Petrazzuoli, militante nella Dynamic Basket Venafro e come miglior giocatrice a Gemma Valvona. Alla squadra che ha stupito tutti per i risultati ottenuti nel torneo è stato assegnato il premio squadra rivelazione: “Qualunquemente” e cioè Luca Cotugno, Nico Petrecca, Francesco Di Vito e Renella Pierpaolo.

Avendo creato durante le partite anche dei momenti di ilarità è stato assegnato alla squadra: “Drink team 2 – il ritorno” Francesco Giannini, Vito Mancini, Stefano Biello, Matrunola Pasquale, Angelo Cozzoni e Pasquale Pilato; Come miglior gioco di squadra sono state premiate le ragazze della “Team Burton Home” che sono: Concetta Cotugno, Francesca Cuzzi, Pesatura Lidia, Gemma Valvona e Stefania Carano.

Un saluto particolare va fatto all’associazione di volontariato “Rukije-un raggio di sole” è un associazione di volontariato ONLUS formata da pazienti affetti da patologie dell’apparato muscolo scheletrico che opera presso il reparto di ortopedia Oncologica dell’Istituto Regina Elena di Roma, che è stata ospite durante le serate del torneo.

Sperando di aver regalato momenti di sport, spensieratezza e delle belle serate estive, gli organizzatori della Farmacia Sardella Basket Venafro,ringraziano tutti quelli che hanno collaborato alla riuscita e tutti quelli che sono intervenuti al torneo  e augurando delle buone vacanze a tutti danno appuntamento fin d’ora al prossimo anno per il “XIII Torneo 3Vs3 di basket in villa”.

There are 6 comments

  1. prendete esempio di come si fa sport “quello serio” non quello per scaricare le fatture e fottere la gente.

  2. Palle nel canestro |

    pink,dinamik,farmacisti,oculisti,ortopedici, Fabbri,sodel,4d,faga,buono assai,siem diem,ecc.ecc.sono questi i fattucchieri e le societa’ ? IAMM BELL IA ,ietta sa palla rent a s canestr e n romp tropp i ……..che quaccrun s po pur sfastria’!!!

  3. 5 palle in culo ci vanno larghe |

    mo che indagano sulle fatture tue gonfiate , le false ristrutturazioni, socazzi tuoi, devi vedè quanti nomi escono, hai voluto tirare la corda, stai a guardare.
    hai rovinato tutto quello che hai toccato e parli pure, vai a pagare i debiti che hai lasciato

  4. ditinonellapiaga? |

    paura che si parli delle tue bisacce eh? te che sei sempre a guardare le bisacce altrui.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi