Feste di Natale, consigli per non ingrassare

Ebbene sì, è giunto Natale, la festa più attesa dell’ anno. E se non la festeggiassimo a tavola, che festa sarebbe? Panettone, pandoro, cotechino, zampone, vino, spumante ed altre leccornie sono presenti sui banchi dei mercati in quantità decisamente superiori; capita così di acquistare cibi inusuali per le nostre abitudini quotidiane, per un periodo che può durare anche sei settimane, dal primo dicembre al quindici di gennaio, senza accorgersi particolarmente di quante calorie introduciamo. Eh sì, quando si parla di alimentazione, la definizione di “feste natalizie” risulta piuttosto vaga: dopo il cenone della vigilia ed il pranzo del giorno di Natale, ci si rimette a tavola per festeggiare l’ultimo dell’anno, poi il pranzo del Primo, poi il giorno della Befana. Ben che vada, nell’arco di due settimane abbiamo festeggiato cinque ricorrenze che prevedono cene o pranzi decisamente abbondanti, senza calcolare gli extra derivanti da brindisi augurali fra amici e spuntini con ciò che in quei giorni circola per casa (pandoro, cioccolata, torroni, frutta secca, salumi, ecc ecc).  Non è quindi improbabile che a metà gennaio ci si ritrovi con tre, quattro chili in più. E’ chiaro: Non possiamo non festeggiare. Come possiamo allora evitare di ingrassare? Vi sono due semplici regole.

Regola numero 1: Regoliamoci! (gioco di parole 😀 ) In questo periodo non ci sono quindici feste! Cinque, sei, al massimo. Promettiamoci, quindi, di rispettare il normale bilancio calorico durante i giorni “di mezzo”. Concediamoci abbondanti porzioni di frutta e verdura, magari accompagnate da tisane drenanti e depurative. Ricordiamo che, per mantenere attivo il metabolismo, è opportuno fare sempre cinque pasti giornalieri (colazione, spuntino, pranzo, merenda, cena).

Regola numero 2: Muoversi! Un’ adeguata attività fisica ci permetterà di smaltire i pranzi abbondanti di queste feste. Basta una lunga passeggiata di trenta minuti circa, a passo veloce, (chiaramente non subito dopo il pranzo). Prima di iniziare, è opportuno fare qualche esercizio di riscaldamento; vanno bene cinque minuti di stretching oppure salire e scendere qualche gradino di scala. In questo caso la parola d’ ordine per risultanti soddisfacenti e duraturi è: costanza. Chi non ancora è costante nel fare attività fisica tutte le settimane, può approfittarne e considerare tale occasione come “la volta buona” per iniziare.

Insomma, piccoli accorgimenti ci consentiranno di festeggiare . . . senza ingrassare.

Tags
Mostra altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close
Close

Hai qualche plugin installato che blocca il sistema pubblicitario del sito

Per visualizzare il sito disabilitalo, grazie
X