eternit

Eternit sulle rive del Volturno (In copertina la foto).

434 0

Ormai da qualche tempo il Molise è sotto la lente d’ingrandimento per i valori riscontrati in merito all’inquinamento dell’aria.

Abbiamo potuto prendere visione dei dati ARPA (anche se parziali), abbiamo rintracciato la diossina nel latte materno, nella carne, ma non è tutto.

Ho il piacere di comunicare che a queste nostre eccellenze possiamo aggiungere l’inquinamento del fiume Volturno.

Non metto in dubbio la qualità dell’acqua, ma qualche pensiero mi sorge osservando quello che vi è intorno.

Facendo una passeggiata di soli 300 metri, per la precisione nei pressi del ponte venticinque archi (zona Roccaravindola), mi sono imbattuto in una quantità di plastica impressionante, le solite bottiglie, le classiche reti arancioni utilizzate dalle imprese edili, pneumatici di camion, frigoriferi, e infine per non farci mancare proprio nulla, svariati pannelli di ETERNIT (cemento-amianto).

Questo composto era stato progettato come un materiale destinato a durare per “l’eternità”, da qui, infatti, il nome.

Nel corso degli anni invece si assisteva a una sua lentissima polverizzazione, trasformando questo materiale in particelle microscopiche e facilmente respirabili, che nel corso del tempo provocano alterazione/modificazione cellulare, in sostanza tumori.

Negli anni 92/94 ne è stata vietata l’estrazione, l’importazione, l’esportazione, la commercializzazione e la produzione di amianto, prodotti di amianto o contenenti amianto (con la legge n. 257 del 1992)

Questo composto è stato utilizzato dagli inizi del novecento fino alla fine degli anni novanta per costruire una moltitudine di cose, coperture di edifici, fioriere, acquedotti, sedie, ecc.

Purtroppo vista la grande diffusione ancora oggi è possibile incontrarlo, addirittura sulle rive del Volturno.

Si spera che dopo le opportune segnalazioni fatte alle autorità competenti, quel materiale tossico possa essere rimosso.

eternit

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi