Direttore generale, l’opposizione non dormiva… ecco le prove!

    6
    345

    Vorrei precisare alcune cose in merito alla discussione sulle indennità degli amministratori e del segretario / direttore generale del Comune di Venafro.

    Probabilmente chi critica la mancanza di iniziativa e di contrasto dell’opposizione in Consiglio Comunale su questi temi  non è sufficientemente informato.

    Infatti, insieme al capogruppo di Città Nuova Antonio Sorbo, ho denunciato già nel 2009 alla Corte dei Conti la questione dell’attribuzione dell’incarico di direttore generale alla segretaria e già nel 2008 l’assegnazione dell’indennità di fine mandato al Sindaco N. Cotugno e l’aumento delle indennità agli amministratori.

    Il problema è che la Corte dei Conti, che non perde occasione per manifestare con forza la propria intransigenza e la propria volontà di contrastare e perseguire gli sprechi e le illegittimità delle pubbliche amministrazioni, operativamente, diciamo così, “se la prende molto comoda”.

    Infatti, nonostante numerosissime nostre sollecitazioni, i due esposti pare che siano (a distanza di tre / quattro  anni…!!!) ancora “in istruttoria”.

    Per chi avesse la volontà e la pazienza di approfondire le due questioni specifiche, allego copia degli esposti trasmessi alla Corte dei Conti.

    Carlo Potena

    Lettera 1 ( incarico di direttore generale assegnato al segretario comunale)

    esposto corte conti indennità sindaco e rendiconto 2007

    Rispondi

    Please enter your comment!
    Please enter your name here