DAL PORTALE

Dal Blog di Petraroia :: Vertenza Carsic srl di Venafro

Presidente Dott. Ernesto Caterino Sede Operativa – Corso Garibaldi, 1 86079 Venafro (IS)
E p.c. Prefetto di Isernia Dott. Filippo Piritore Via Kennedy, 12 86170 Isernia
Direttore Generale per la Salute Dott. Antonio Lastoria Via Genova, 11 86100 Campobasso
Direttore Generale ASREM Molise Dott. Gaetano Fuiano Via U. Petrella, 1 96100 Campobasso
Sindaco di Venafro Dott. Antonio Sorbo Piazza Cimorelli 2 86079 Venafro
Direzione Territoriale del Lavoro c/o Palazzo della Provincia Via Berta 86170 Isernia
Sub Commissario ad Acta Dott. Nicola Rosato Via Genova, 11 86100 Campobasso
Direzione Provinciale INPS Via XXIV Maggio, 251 86170 Isernia Vertenza Carsic srl di VenafroDirezione Provinciale INAIL Via Piemonte, 1 86170 Isernia

Oggetto: Vertenza CARSIC (http://www.michelepetraroia.it/vertenza-carsic/) srl di Venafro.

Fermo restando le intese definite tra la Direzione Aziendale del CARSIC srl e le organizzazioni sindacali l’8 agosto scorso all’Assessorato Regionale al Lavoro, con cui è stato stabilito di posticipare il prosieguo del confronto sulla procedura di mobilità attivato ai sensi della legge n. 223/91 in sede istituzionale (http://www.michelepetraroia.it/tematiche/istituzionale/) dopo il mancato accordo tra le parti del 10 luglio 2014, si chiede di chiarire con la massima urgenza se rispondono al vero i fatti evidenziati nell’articolo di stampa in cui si menzionano episodi gravi riferiti ad aspetti contrattuali, lavoristici e gestionali. Il confronto aperto a norma di legge presso l’Assessorato Regionale al Lavoro sulla procedura di riduzione del personale da parte del CARSIC srl può offrire alle parti una sede istruttoria di approfondimento della vertenza sempre che vengano osservate le disposizioni contrattuali sul regolare pagamento dei salari a fronte dell’erogazione del corrispettivo per le prestazioni effettuate da parte della Regione Molise.
Il rispetto dei diritti dei pazienti e del personale rappresentano il presupposto del prosieguo dell’esame congiunto sulla procedura di mobilità che intende strutturare l’organico aziendale sulle n. 76 unità lavorative rispetto alle attuali n. 109 con il licenziamento di n. 33 dipendenti [come da nota “avvio procedura di mobilità” – CARSIC srl prot. n. 130/14 del 11.03.2014: n.1 psicologo (livello E1); n. 2 assistenti sociali (livello D1); n. 6 educatori senza titolo (livello D,C); n. 3 addetti all’assistenza (livello B1, B2, B3); n. 2 impiegati amministrativi (livello D, C1); n. 7 reparto ristorazione; n. 4 reparto guardaroba; n. 5 portineria; n. 1 addetto al deposito farmaci; n. 1 barbiere e n. 1 autista (livello B2)]. In attesa di tempestive ed esaustive informazioni porgo distinti saluti. Campobasso, 13 agosto 2014 L’Assessore Michele Petraroia

Tag
Show More

un commetno

  1. dalla vertenza dell’assessore ad oggi nn e cambiato assolutamente niente… sembra piu una lavata di faccia e un pararsi il c… che altro….

Back to top button
Close

Stai usando un ad blocker, per poter vedere il sito, disabilitalo.

Please consider supporting us by disabling your ad blocker