Conflitto di interessi, Iorio mette sotto torchio Frattura

“Il candidato Paolo Frattura fa della trasparenza uno dei punti cardine del suo programma elettorale. Ma perché, allora, non dice tutto sui suoi possibili conflitti d’intesse?” È questo l’interrogativo mordace che il presidente Michele Iorio lancia su Facebook all’aspirante governatore candidato del centrosinistra. Proprio il primo inquilino di via Genova dal suo profilo lancia una serie di domande a Frattura.

Quesiti incalzati che chiedono all’ex numero uno della Camera di Commercio di Campobasso il perché “non spiega ai molisani quali pericoli possa correre l’interesse pubblico alla luce dei suoi trascorsi professionali e imprenditoriali”.

Ed il governatore non risparmia nessun attacco e sul social network sgancia un siluro per il neo iscritto al Pd: “Noi chiediamo a Frattura di far sapere ai molisani se è vero che sia stato lui il progettista del tanto discusso Master Plan di Campobasso che prevede la destrutturazione e un massiccio intervento urbanistico sul capoluogo regionale”.

E ce n’è anche per i candidati, primo tra tutti Cosmo Tedeschi. Dal consigliere regionale e da Frattura Michele Iorio vuole sapere se “sia vero che uno dei candidati dell’Italia dei Valori, Cosmo Tedeschi, che sostiene la sua candidatura alla presidenza, è il proprietario della società immobiliare che dovrà realizzare trecento appartamenti a Campobasso in una zona originariamente destinata al verde pubblico”.

E poi di nuovo le Torri. “Noi chiediamo a Frattura se sia vero che lui stesso è proprietario o ha interessi in due enormi stabili (dette le due torri) in cemento armato, ancora in costruzione, tra la zona di Vazzieri e l’Università”. Domande incalzati quelle poste dal governatore candidato al vertice di via Genova per il centrodestra.

E “se tutto ciò fosse vero, Frattura sarebbe la persona più adatta a rappresentare e tutelare l’interesse pubblico dei molisani e, in particolare, dei campobassani? Oppure – prosegue il governatore – i legittimi interessi suoi e di Tedeschi, da costruttori e non da politici, potrebbero mettere a rischio il bene comune?”.

Ed è con una serie di dubbi iperbolici che il presidente conclude “in attesa di risposte” perchè “i molisani devono sapere la verità. Fino in fondo”.

Fonte: quotidianomolise.it

Mostra altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close
Close

Hai qualche plugin installato che blocca il sistema pubblicitario del sito

Per visualizzare il sito disabilitalo, grazie
X