Carlo Terenzi riscuote ovazione dalla critica nazionale

344 0

Il fotografo venafrano balza agli onori della cronaca e vede le sue foto scelte per le copertine di AlbatrosLa sua passione per la foto è tanta. Iniziato in sordina, l’hobby per lo scatto lo ha preso sempre più ed oggi i suoi “click”, già apprezzati in occasione di mostre ed esposizioni sia in Molise che in altre regioni, vengono richiesti e pubblicati anche da editori nazionali. Stiamo scrivendo del venafrano Carlo Terenzi che, dopo aver contribuito coi propri scatti alla recente e fortunata pubblicazione sui “Teatri di Roma negli scatti di Tommaso Le Pera”, uno dei maggiori fotografi di scena italiani, ha visto le sue foto scelte dall’Editore Albatros per le copertine di due recenti pubblicazioni della stessa casa editrice, “Quello che resta” di Eleonora Paletti e “La chiamavano B.B.” della barese Simona Stammelluti (nelle foto, le copertine dei due libri con gli scatti del venafrano). “Ho accolto la cosa con sincera soddisfazione ha dichiarato Carlo Terenzi, che col padre dirige la Poligrafica omonima perché fa piacere vedere che altri apprezzano quanto realizzo con tanta passione ed impegno. Il riconoscimento spinge ad adoperarmi sempre più, sperando di raccogliere nuovi consensi”. T.A.
quotidianomolise

There are 1 comments

  1. Adriano Vaccone |

    Sei un grande Carlo! Continua così! Sei l’orgoglio di molti venafrani!!!! Tvb, Adriano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi