” Cara mensa…caro scuolabus…cara scuola”…18 euro al mese di abbonamento per il pullmino…due euro e mezzo per un buono pasto..

387 21
VENAFRO. 12 settembre 2012. Carissima scuola. Non in senso affettivo, ma nel significato di costosissima. I costi dello scuolabus e della mensa sono arrivati alle stelle.Anzi per lo scuolabus, sino all’anno scorso, neppure si pagava. Da quest’anno si pagano 18 euro al mese di abbonamento per usufruire del trasporto degli alunni. Il servizio costa molto di più dell’abbonamento mensile alla metropolitana di Roma. Per potersi girare l’intera caput mundi, con la possibilità di usufruire anche di altri mezzi di trasporto. <E io che ho tre figli a scuola, come faccio?- dichiara arrabbiatissima una mamma- Devo pagare, solo di trasporto, quasi 60 euro al mese. Ma poi quello che mi fa più rabbia è sapere che i costi del servizio vanno a gravare sulle spalle dei più bisognosi e disagiati. Magari di padri che hanno persino perso il lavoro. Che schifo!>. Il costo è unico per tutti. Non legato al reddito prodotto. E non tiene per niente conto di accumuli in famiglia, per più figli. Ma veniamo alla mensa. Ci è stato assicurato che il servizio dovrebbe “ partire” a breve. Quando sarà bandito l’appalto? A voler essere ottimisti la mensa non inizierà a funzionare prima di dicembre. Ma questo è il meno. Dieci buoni mensa l’anno scorso costavano 15 euro. Un euro e mezzo, a pasto. Da quest’anno -si dice- ci sarà un aumento di almeno il 30 per cento. Qualcuno  ipotizza un costo che dovrebbe toccare i due euro e cinquanta a pasto. Una roba da livello universitario! Con un’offerta di servizi pessima. Da far rizzare i capelli. I ragazzi infatti sono costretti a mangiare nelle aule, senza avere la sala mensa. Usando gli stessi banchi dove fanno i compitini e seguono le lezioni. E’ vietato dalla legge e dalle norme sanitarie più banali. Ma a chi interessa tutto questo? Lo stato delle scuole venafrane è da paura. Manca un programma prestabilito per nuovi interventi nel settore edilizio. Mentre in altri Comuni hanno già inaugurato scuole avveniristiche, nel dopo  terremoto. Le commissarie hanno ereditato una situazione a dir poco drammatica. Hanno in mano 3 milioni di euro, con tutta una serie di progetti tra Camelot, le Medie di via Maiella e Ceppagna. Ma qui, tra tecnici e politici, si è solo partecipato alla gara per arrivare primi a mettere le mani su soldi ed appalti. Col rischio che alla fine questi soldi vadano a finire altrove! Bella Venafro…
fonte : http://www.molise24.it/news.php?extend.2146.15

There are 21 comments

  1. VERGOGNATEVI,FATE SCHIFO AMMINISTRATORI DA 4 SOLDI,
    STAMANI HO DOVUTO DARE LA CARTA IGIENICA E IL SAPONE A MIA FIGLIA DA PORTARE A SCUOLA X LAVARSI E PULIRSI,CHE SCHIFO.
    FATE SCHIFO E SIETE SOLO DEI LADRONI.

  2. … + d 100 famiglie siamo ancora in attesa del rimborso libri dell anno scorso. venafro e rimasto l ultimo paese italiano a non aver saldato questo problema. in comune dicono che la colpa e della regione….. ( na forca)!!!!!!!

  3. DrakunoW

    e non te ne vergogni a dichiararti fascista 😀 ma forse non sai manco cosa sono i fascisti, ripeti la parola perchè ti riempie la bocca,vergognati.

  4. Ultimo treno in partenza |

    … in altre mense (al settentrione nel caso specifico) si spendono 4,00 Euro e si mangia peggio.

  5. treno all'arrivo |

    Forse al settentrione i lavoratori vengono retribuiti un po meglio…..
    in molise tra’ un po gli operai in cassa integrazione e mobilita’ superano il numero di quelli che lavorano.

  6. Oltre al pulmino, alla mensa…….. Sapete che per sport in festa le scuole e le palestre devono pagare circa 280’00euriiiiiii per esibirsi ?

  7. Lupo non conosce cosa significa essere fascista,ma mi spieghi cosa significa essere comunista.Grazie

  8. Posso fare una precisazione a riguardo? Lo “Sport in festa” di quest’anno non c’entra niente con il comune. E’ organizzato da ragazzi che non hanno soldi ma stanno cercando di organizzare cmq un evento (più che lodevole direi).
    In poche parole, vuoi farti pubblicità con questo evento? Paga le spese che ci sono per la manifestazione.
    Il comune non paga nulla.
    E poi cosa c’entra Sport in festa con le scuole in questione???
    Buonanotte e alla prossima…

  9. che vergogna e dal mese di giugno ke ci devono dare il rimborso dei libri dell anno scorso e ancora nn si vede un euroooo ……intanto e iniziato un nuovo anno scolastico e noi ai nostri figli i libri gli abbiamo dovuti comprare !!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Prima di tutto le scuole non “devono cacciare” proprio nulla…ma io dico come vi viene in mente di aprire la bocca per dire cose di cui non sapete nulla e che sono anche false? E informatevi prima, chiedete! Le palestre contribuiscono (ovviamente SE VOGLIONO, non è obbligatorio partecipare) alle spese, sai cosa sono le spese? Lo sapevi che il palco, le luci, la musica, la pubblicità, le richieste con marca da bollo ai vari enti, e tante tante altre cose di cui tu forse non avendo mai organizzato nulla ignori l’esistenza…SI PAGANO? O pensavi che fosse tutto gratis e che i contributi degli sponsor andassero in tasca agli organizzatori? Poi è stato detto e ridetto che quest’anno il Comune non ha partecipato, da dove pensi che debbano uscire i soldi, dagli alberi? Queste sono proprio affermazioni tristi, purtroppo è per questo che Venafro è rimasta indietro di 30 anni, perché si sa solo criticare l’operato altrui e mettersi l’uno contro l’altro con invidia. Ma è possibile mai che non va bene niente?
    Scusate lo sfogo ma a leggere certi commenti cadono le braccia…andrà a finire che anche questi volenterosi ragazzi prima o poi diranno: ma chi ce lo fa fare a combattere contro i mulini a vento?

  11. Bravo, tra l’altro è un modo per le palestre di farsi pubblicità aumentando le iscrizioni, quindi è certamente positivo per loro.

  12. Forse non avete capito io volevo dare rilevanza al fatto che il comunedopo aversi pappato per tanto tempo i soldi non ha piu un centesimo per sponsorizzare un’evento che fa si pubblicita alle palestre ma mette in evidenza anche la cittadine nella quale viviamo. Lodevole l’iniziativa dei ragazzi che sono da premiare ed aiutare ma la critica non era rivota e loro assolutamente…. Capisco bene la voce ” spese” deve errere bilanciata delle entrate ma sinceramente mi dembra vergognoso che ripeto il comune non sia in grado di sostenere piu alcuna spesa dato che eventi estivi non ci sono stati poteva fare uno sforzo. Accipicchia che attacco scusate il disturbo!

  13. Voglio proprio vedere se alle prossime comunali usciranno 4000 voti per il MOVIMENTO 5 STELLE e fare piazza pulita di uomini e di partiti che rappresentano questo sistema … o se dopo le lamentale continueremo ad usare i grandi paraocchi che teniamo ed a tenerci le logiche dell’attuale sistema.
    Il Comune potrebbe risparmiare molti soldi con una gestione più oculata degll’affidamento dei servizi a terzi? E con essi ridurre gli aggravi sui servizi necessari che i cittadini devono subire sempre più?

  14. queste sono le conseguenze di anni di amministrazione scriteriata, senza senso (per la collettività). incapaci al potere che non sono in grado di amministrare i conti di casa loro, e hanno presentato bilanci fasulli e truccati. però, e sottolineo però, i tanti genitori che hanno i figli a scuola senza carta igienieca, sapone, ecc. ecc., visto che molti di voi per anni hanno sostenuto questi amministratori incapaci, perchè non prendete uno scudiscio e dopo esservi autoflagellati, andate a frustare anche i vostri politici di riferimento?
    sennò prendete i soldini e comperate carta igienica, sapone, ecc. ecc., ma senza lamentarvi.
    saluti

  15. il problema non è il movimento a 5 stelle, il pdl, pd, o chicchesia, il problema sono gli uomini!!!!

  16. Non è che è caro il costo dei servizi …se corredato dal reddito minimo del nucleo familiare.
    In Italia funziona tutto male: si fanno arrichcire a dismisura le caste e le cricche impedendo così al cittadino il diritto al reddito minimo.

    IUo direi prima redito minimo, che è funzione del nucleo familiare e quindi dei costi dei servizi loro addebitati, e poi poter consentire l’arricchimento a dismisura delle caste e dei loro porediletti.
    Per Mosca BIANCA. Il MOVIMENTO 5 STELLE non è un problema ma rappresenta la soluzione. Non è uncaso che tutti i partiti e lastampa serva ce li dipingono come uguali a loro.
    E’ vero che il problema sono gli uomini soprattutto se con regole che consentono loro di poter fare il peggio del peggio impunemente.
    E le nuove regole le vuole implementare il Movimento 5 Stelle. Vogliamo dare fiducia a questo tentativo prendendone parte diretta o parte indiretta?

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi