Bilancio, la Ocello pubblica gli atti

E’ tutto sul sito del Comune. Proprio così! Il Bilancio con tutti gli allegati. Rispettata la scadenza del 31 ottobre. La Commissaria Erminia Ocello ha costretto agli straordinari tutta la macchina amministrativa del Comune di Venafro. E così ora ci sono anche i nuovi regolamenti per ogni singola materia. “… Di approvare, in conformità a quanto previsto dal combinato disposto degli artt. 170 e 174 del D.Lgs. 18.8.2000. n.267. lo schema di Bilancio Annuale di Previsione per l’anno 2012 con allegati: la Relazione Previsionale e Programmatica per il triennio 2012/ 2014; il Bilancio Pluriennale per il triennio 2012/ 2014.” Questo il frontespizio della delibera del Commissario. Decisi anche i livelli delle aliquote per l’Imu. Si parte dal 1,06 come aliquota di base; 0,40 l’aliquota prevista per l’abitazione principale e relative pertinenze, 0,20 l’aliquota per i fabbricati rurali ad uso strumentale. Le aliquote come sopra determinate hanno efficacia a decorrere dal primo gennaio 2012. Naturalmente c’è da calcolare la detrazione per l’abitazione principale, prevista in un apposito regolamento del comune, fresco di pubblicazione. Addizionali Irpef si passa dallo 0,5 allo 0,8 ma fino a 15 mila euro esenzione totale. Capitolo interessante del bilancio di previsione 2012, anche quello relativo al piano delle alienazioni immobiliari: “Approvare il Piano delle Alienazioni Immobiliari allegato (A) alla presente deliberazione, di cui costituisce parte integrante e sostanziale, riportante anche l’indicazione ed il prezzo di vendita di ciascun cespite.” Nell’allegato c’è un elenco di beni di proprietà del comune messi in vendita ma fino a questo momento tutte le aste sono andate deserte. I prezzi appaiono alti, come il prezzo dell’ex mattatoio comunale che raggiunge quasi 1 milione e 800 mila euro. Dalla vendita di tutti i beni la Commissaria Ocello spera di incassare 2 milioni e 500 mila euro circa. Opere pubbliche, piano triennale 20122014: all’interno dell’elenco le opere cantierabili e quelle che fanno parte di progetti in attesa di ricevere i finanziamenti. Tra le opere cantierabili c’è Palazzina Liberty, la palestra e le pertinenze della scuola di via Colonia Giulia, la scuola elementare di Ceppagna, per 500 mila euro. Pisu e Progetto della Sicurezza, altra sfornata di progetti come la casa per i giovani, recupero di piazza mercato e tante altre piccole e grandi opere. 1) Di dare atto che il Piano delle Alienazioni è allegato al bilancio di previsione 2012 e ne costituisce parte integrante; 2) Di rimandaread apposite determinazioni, ai sensi dell’art. 107 del D.Lgs. 267 del 2000, l’attività gestionale inerente l’esecuzione del presente atto deliberativo; 3) Di dichiarare, previa separata votazione dall’esito come la prima, il presente atto immediatamente eseguibile.

Mostra altro

1 COMMENTO

  1. dove devo andare a leggere il bilancio ?
    Sul sito-web del Comune non riesco a trovarlo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close

Hai qualche plugin installato che blocca il sistema pubblicitario del sito

Per visualizzare il sito disabilitalo, grazie
X