Bankitalia: debito record a ottobre, tocca 2.085 mld

Il debito delle amministrazioni pubbliche sale a ottobre 2013 a 2.085,321 miliardi, secondo i dati della banca d’Italia. Un dato ancora in aumento rispetto ai 2.068,722 miliardi del mese precedente e, rispetto a inizio anno, in crescita di circa 95 miliardi dai 1.989,431 di dicembre 2012.

Il fisco ha incassato 1,442 miliardi in meno nei primi 10 mesi dell’anno. E’ quanto emerge dalle entrate tributarie calcolate dalla Banca d’Italia nel supplemento Finanza Pubblica al bollettino statistico. Il gettito gennaio-ottobre 2013 si e’ attestato a 307,8 miliardi contro i 309,3 miliardi dello stesso periodo del 2012 (-0,46%).

Ancora in calo il debito delle amministrazioni locali che, secondo le stime della Banca d’Italia, si attesa a ottobre 2013 a 109,350 miliardi rispetto, per un confronto da inizio anno, ai 115,306 miliardi di dicembre 2012. In calo sia il debito di Regioni e Province autonome a 37,458 miliardi (dai 40,995 di dicembre 2012), che quello delle Province a 8,592 miliardi (da 8,903 di dicembre), che quello dei Comuni a 48,012 miliardi (dai 48,736 di dicembre, saliti al picco di 49,672 a maggio 2013).

Fonte: ANSA.IT

Grazie Gerardo x la segnalazione

Tags
Mostra altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close
Close

Hai qualche plugin installato che blocca il sistema pubblicitario del sito

Per visualizzare il sito disabilitalo, grazie
X