Amministrative 2012, l’ex parlamentare Eugenio Riccio si fa avanti

    13
    369

    Orgoglio e riscatto sociale, economico, culturale e politico della città attraverso una unione di forze diverse e protese ad un unico scopo : il rilancio di Venafro dopo tre commissariamenti municipali di fila. E’ l’invito rivolto ai propri concittadini dall’ex on. Eugenio Riccio, che firma un apposito manifesto fatto affiggere in città per dire la sua e raccogliere adesioni al personale progetto di rilancio cittadino dopo i tanti “guasti” avvenuti negli ultimi anni in danno dell’efficienza, dell’immagine e dell’efficacia della forza propulsiva locale. L’ex parlamentare di destra, da anni uscito dall’agone politico ma evidentemente propenso a rimettersi in gioco in vista delle amministrative cittadine del nuovo anno, denuncia tutta una serie di inadempienze e defaillance dell’apparato politico/ istituzionale che a suo dire avrebbero impoverito lo spessore sociale, civile e politico del quarto centro del Molise, costringendolo ad un ruolo minimo nel contesto territoriale. Dal che, è quanto si ricava dal testo firmato dall’ex parlamentare, è bene rimboccarsi le maniche e dare del proprio per rimettere in piedi ed in sesto una situazione locale decisamente deficitaria e che necessita dell’apporto di tutti, ben aldilà dell’eventuale astensione dal voto quale segno di sfiducia verso la politica e i suoi frutti. L’on. Riccio conclude il proprio messaggio pubblico, reso attraverso il citato manifesto murale, fornendo a chi interessato le coordinate per contattarlo in vista della stesura di una lista di candidati per le comunali cittadine della primavera del 2013, facendo leva sulla volontà di riscatto e sul senso di appartenenza dei venafrani.
    fonte: quotidianomolise.it

    13 commenti

    1. E’ questo e’ il “nuovo” che ci si augura per i Venafrani?Se’ e’ cosi'”stemm propria post”
      La parola rottamazione e’ sparita dal vocabolaruio che consultano i Venafrani?

    2. E si..Occhialone è il futuro di questo paese !!! cmq una cosa è certa…farà una lista di giovani… metterà i figli, le nuore, il genero, etc etc…. !!!!

    3. VI DICO LA VERITà, DEVE SISTEMARE ANCORA L’ULTIMO FIGLIO.

      IL FIGLIO, è STATO INSERITO ALL’UFFICIO DELL’ENTRATE SENZA CONCORSO, PERCHè NON INTERVIENE LA FINANZA.

      è UNO SCHIFO QUESTA ITALIA

    4. Vuole fare il bene di Venafro, dare del proprio? Ma si è fatto un esame di coscienza? Anche lui sta contribuendo al “Furto”, prende una pensione da ex parlamentare di oltre € 4.000,00 al mese, ha sistemato tutti i familiari, non ha mai dato una mano a nessuno, ha “mangiato” e continua a mangiare da solo.
      Caro ex On. Riccio, mi faccia il piacere!!! Stia a casa a fare il nonno!
      Quando poteva e ne aveva la possibilità, non ha fatto nulla per niente e per nessuno. Chi mangia da solo, prima o poi si affoga.

    5. Caro Riccio Venafro di tutto ha bisogno tranne che di lei.Se ne stia rilassato a godersi i proventi che Venafro le ha dato

    Rispondi

    Please enter your comment!
    Please enter your name here