Affidate a Bruno Barile le procedure per realizzare le condotte fognarie

    2
    504

    “Determinazione a contrattare per l’affidamento al geometra Bruno Barile dell’incarico per le attività inerenti le procedure espropriative necessarie per il progetto per l’adeguamento igienicosanitario di impianti di depurazione e condotte fognarie, completamento della rete fognaria della frazione di Ceppagna nel comune di Venafro.” Così si legge sul sito del comune che ha affidato l’incarico tecnico per gli espropri al geometra Barile per un compenso di circa 3 mila e 800 euro. La regione Molise assegnò all’Ente di Palazzo Cimorelli 70 mila euro per i lavori di adeguamento igienicosanitario di impianti di depurazione e condotte fognarie. A disposizione del comune ci sarebbero ancora 52 mila euro, per questo si è reso necessario chiedere alla Cassa Depositi e Prestiti un diverso utilizzo delle somme non utilizzate per completare la rete fognante nella frazione di Ceppagna. Una problematica vecchia, annosa che si avvia a soluzione grazie al finanziamento regionale ottenuto grazie all’impegno dell’ex assessore comunale alle frazioni Benedetto Iannacone.
    Fonte: Quotidianomolise.it

    2 commenti

    Rispondi

    Please enter your comment!
    Please enter your name here