DAL PORTALE

Alla Cortese att.ne del Presidente frattura per la situazione incresciosa del CARSIC

Gentile Amministratore di questo sito, la prego di voler pubblicare questa mia contestazione contro gli abusi perpetrati ai danni dei dipendenti del famoso nosocomio ubicato in via garibaldi numero 1, il carsic nonostante abbia avuto tutti gli adeguamenti della retta richiesti e nonostante i numerosi avvisi dei sindacati continua a fare orecchie da mercante e a non pagare le dovute spettanze.
I sindacati banchettano con l’amministrazione del carsic e non trovano mai una soluzione al problema ,troppo propensi ad accordarsi a partecipare a tavolate ben fornite di leccornie e favori.
Inoltre alcuni dipendenti vengono pagati altri no, altrimenti non si spiegherebbe il silenzio tombale che avvolge gli uffici, gli stessi uffici che fanno finta di placare gli animi e controllano che non vi siano focolai di ribellione ,il presidente frattura ha il dovere di recarsi immediatamente sul carsic per farsi mostrare i documenti che certificano la fine che fanno i soldi che la regione regolarmente accredita, è vergognoso che un’azienda sanitaria di questo spessore debba tenere i dipendenti in una situazione morale che va ben oltre lo sconforto, l’aria è irrespirabile e tutti ( tranne quei traditori degli uffici e quei venduti dei sindacati) stanno passando un’estate di fuoco.
Toglietegli la copertura finanziaria che con i soldi ancora oggi non si sa cosa ci fanno visto che avanziamo tre stipendi oltre quello corrente.
Grazie
a.l.

Related Articles

27 Comments

  1. Quando la direzione, “proprietá” era di altre persone (leggasi “signora rosa”) questi articoli non si vedevano,certamente altri tempi e questo portale forse non esisteva nemmeno,ma la situazione non era molto diversa da quella attuale per i dipendenti..gestione non proprio cristallina all epoca come oggi,ah,visto che certamente questo commento verrà “censurato” avrei una domanda alla quale il gestore di questo portale può dare di certo risposta… É vero che la sig.ra M.F. (che bene conosci,visto il grado di strettissima parentela

    1. figurati se censuro qualcosa , ma sapendo da dove viene il messaggio dico che parli per sentito dire quindi non sei informato sui fatti, perchè la signora rosa non è stata mai l’amministratrice del carsic, il vecchio ammministratore era il defunto dottor Di Stasio , riguardo a M.F. che forse è indicato a mia madre? ti prego di non metterla in mezzo altrimenti vengo sopra al carsic e quella scrivania la faccio diventare un’unica cosa con la tua testa.
      Riguardo la gestione cristallina quando c’e’ stata mia nonna , beh diciamo che il CARSIC grazie a quella donna è riuscito a mantenere livelli elevati ,a differenza tua che quello stipendio maggiorato per chissà 😀 quali pregi lo prendi, ma sei persona nota in quell’ambiente, ti conoscono e l’importante è che io ti conosco quindi invitami a nozze ti prego, che tiro fuori fino all’ultima cosa su di te e la rendo pubblica, la mia famiglia ci ha lavorato onestamente e rispettando gli orari come fanno ancora i miei familiari che vi lavorano e non hai mai tratto alcun beneficio , quindi taci e le domande valle a fare dove vai a prendere lo stipendio in barba a chi lavora, e domani pubblico tutte le altre ricevute, se speravi di farmi paura mi hai solo incuriosito e mo ……. so cazzi tuoi.

    2. vorrei ricordare all’anonimo che ha commentato che qua siamo ad agosto e ancora la maggior parte dei dipendenti non prende maggio ( me compreso ).. e la propietà si offende se si parla male per l’immaggine dell’azienda ec. ec. ec..
      Ma io mi pongo una domanda se la gente e demotivata non arriva a fine mese e senza stipendio cm può collaborare a far rivalutare l’istituto?? io penso che si debbano risolvere prima i problemi interni cosi che in un futuro non troppo lontano si possa puntare alla vetta.

    3. Udite udite cosa quei geni degli amministratori stanno facendo, in pratica stanno assumendo ( in piena crisi) tre persone che verranno a riorganizzare il carsic, idioti, ignoranti, inetti ma impiccatevi ma comew i soldini da amministratori ve li prendete e manco sapete amministrare allora è vero che siete degli incompetenti, e sul cotto l’acqua bollita, ssaranno assunti altri tre sciem che andranno a comandare gente che vuole solo lo stipendio ma sapete come li facciamo tornare gonfi di schiaffoni a caserta? sapete come ve li riduciamo? ce li mangiamo vivi …….. e ora giu’ con i pignoramenti , con voi non c’e’ dialogo, lettere alla guardia di finanza , nas e avvocati , altro che sindacati e sdolcinerie varie, ora basta………. altri tre parassiti, come se non bastassero tutti quegli idioti degli uffici ( si quelli che prendono lo stipendio in barba a tutti insieme a quella troia extracomunitaria che con un titolo ridicolo gozzoviglia prendendo lo stipendio in barba a chi sta nei reparti a pulire la merda.

  2. Ah scusa..tua nonna era la direttrice…cmque risposta alla mia domanda??tua mamma quanti anni di stipendio ha preso??e quanti giorni ha lavorato??dott.di stasio?!?!..tua nonna ha fatto il bello e cattivo tempo per anni..non nascorderti dietro titoli e nomine…. “essa e ron Nicola hann cumandat semp ngoppa ai smmnargl

    1. aahahahahhahahahhahahahah fai ridere, mia nonna ha fatto lavorare piu’ gente di quante hanno ricevuto da te una fellatio e non dico altro, riguardo mia madre ha lavorato sul carsic ed era in farmacia, gnurant.

      1. sei venut a spendere a na malaputeca ogg 😀 dici al padrone che qui sopra sciacqua e non beve 😀 togliesse tutti i parassiti che ha negli uffici a non fare un cazzo piuttosto

  3. E’ tutto vero quanto detto dall’articolo riguardo alla signora che si è elevata a difesa della proprietà , diciamo che le sue trasferte baiadomiziane dove si offriva per orgette la dicono lunga sulla sua morale, la Signora Rosa a parte che essere una Signora non poteva finire nella bocca peggiore, quella di una meretrice di basso livello ripudiata anche dal marito

  4. Vorremmo sapere che cazzo c’entra la sign.Rosa con tutto il caos che vige all’interno dell’istituto? la realtà dei fatti è che NOI abbiamo circa quattro mensilità arretrate siamo sull’orlo del precipizio ridotti alla fame e con famiglie distrutte! e ora ci mettiamo a parlare della sign.rosa e della sign.fanti? allora è vero che il sazio non crede al digiuno! si lavora in totale disorganizzazione con confusione di ruoli calpestando la dignità di lavoratori che hanno inoltre acquisito titoli di studio…di questo bisogna parlare! e comunque ciò che ci sta logorando a livello psico_fisico è il non poter garantire ai nostri figli la vita che meritano…in quanto lavoriamo ma senza essere retribuiti come dovrebbe essere…e come disse il grande Totò …ma mi faccia il piacereeeeeeeeeeeee!!!!!

  5. Ciro Carnevale sei un grande figlio di puttana
    Da ADMIN 😀 Ecco sei caduto nella mia trappola, l’offesa
    e ora ti prendi una bella denuncia così esce il tuo nome e vediamo con le carte alla mano chi si cela dietro questo fantomatico giustiziere improvvisamente uscito appena si è toccato il carsic e poi ricorda che sarai smerdato su questo stesso portale.

    151.44.28.84 IP address location & more:
    IP address [?]: 151.44.28.84 [Whois] [Reverse IP]
    IP country code: IT
    IP address country: ip address flag Italy
    IP address state: Umbria
    IP address city: Milan
    IP address latitude: 45.4667
    IP address longitude: 9.2000
    ISP of this IP [?]: Infostrada
    Organization: IUNET
    Host of this IP: [?]: adsl-ull-84-28.44-151.net24.it [Whois] [Trace]
    Local time in Italy: 2014-08-09 20:56
    questo è l’ip che lunedì mattina vado a denunciare per ingiurie.
    cosa c’e’? non era stato messo in voce venafrano.org? 😀 i giornali sono stati unti a dovere visto che stanno zitti …………… e qui invece per divertimento lascerò sfogo a tutti i dipendenti , potrei venire lì a casa tua e gonfiarti di schiaffi ma mi sporcherei di merda, aspetto che sia la legge a portarmi il tuo nome su un vassoio in argento.
    ciao ciao

  6. complimenti a giovanna e eleonora senza offendere nessuno hanno messo in luce il vero problema del c.a.r.s.i.c mi associo e condivido ogni singola parola….

    1. qui nessuno ha offeso nessuno a parte uno che di punto in bianco è venuto qui a minacciare l’admin del portale credendo chissà quali segreti avrebbe portato a galla, quali scheletri nell’armadio , la lettera ricevuta ha detto una cosa vera e io l’ho pubblicata, inutile tentare con metodi camorristici di metterla sul ricatto, mia nonna è stata direttrice embè , chi cazzo se ne fotte , i miei c’hanno lavorato embè? se per questo ci lavora anche mia moglie e mia sorella , embè? vanno a lavorare mica a grattarsi i maroni, è ora di finirla che qui a venafro non si puo’ parlare perchè subito si va sulla minaccia e l’offesa , intanto lunedì mattina vado a denunciare questa persona, passeranno sei mesetti circa e poi io saprò nome e cognome e poi in tribunale tiriamo le somme e vediamo chi è figlio di puttana così impara a mettere in mezzo persone (come mia nonna) che a questa città ha fatto solo del bene e sfido chiunque a dimostrarmi il contrario.
      saluti

  7. È facile parlare senza metterci la faccia ….noi come sempre lo continuiamo a fare perchè non c’è cosa più normale che difendere i propri diritti e in più non abbiamo nulla da nascondere!!!!!!

  8. Confermo quanto detto in questa lettera , alcuni dipendenti lo stipendio lo prendono e mi sa che hanno anche preso gli arretrati tre mesi, sono i pacieri che si mischiano fra i lavoratori per evitare insurrezioni, se volete faccio tutti i nomi, ho l’elenco così facciamo scoppiare lo scandalo a livello nazionale e non se ne parla piu’.
    INTANTO abbiamo inviato un video dell’interno a striscia la notizia, ne vedremo delle belle perchè la situazione è insostenibile per chi vi lavora e per chi è degente in quella casa di cura.

    1. MA POSSIBILE CHE CERTA GENTAGLIA SI PERMETTE DI PARLARE DEGLI ALTRI CON TUTTA LA MELMA DI CUI FA PARTE? OLTRE A STARE COL CULO SUL MORBIDO E PERCEPIRE UNO STIPENDIO (IMMERITATO) MENTRE ALTRI CHE SI ROMPONO LA SCHIENA E TOLGONO MERDA SONO COSTRETTI A SUBIRE SFRATTI E TUTTO CIO’ CHE NE CONSEGUE PER COLPA DI AMMINISTRATORI INCAPACI E IDIOTI? SAREBBE MEGLIO STARSENE IN SILENZIO GRANDISSIMI PARASSITI E FACCE DI BRONZO CHE NON SIETE ALTRO…. PER VOI CI VORREBBE LA GHIGLIOTTINA!!!!

  9. l’unico che ha mantenuto quella struttura viva era il Dottor Gennaro Asciore, medico preparatissimo e direttore di polso, comprensivo, un padre.
    ora state pagando il fatto di averlo messo in condizioni di andare via.

  10. commento censurato : non scriviamo cazzate ,questo è un portale serio, grazie

    1. sI VABBè MA LASCIAMO STARE SUTTANIELL VARI, CHE ALLA GENTE STE COSE NON INTERESSANO, POI NON LAMENTATEVI SE CANCELLO I COMMENTI.

  11. Bando a tutte le querelle io vorrei fare delle precisazioni dovute:
    la signora Rosa, coi i suoi pregi ed i suoi difetti, come tutti peraltro, è una grande donna, innamorata di quel posto, che tra l’altro, ha creato, innamorata di quei pazienti a cui ha sempre dato tanto, insieme ad altri due grandi della storia di quell’istituto, il prof Caterino, preparatissimo menager e amministratore, e il dott. prof. di Stasio grande uomo e grandissimo medico. queste persone mi hanno fatto “crescere”, hanno fatto il bene di tutti e nessuno di loro merita di finire in bocca ad una psicopatica, nullafacente e acefala.
    Il Carsic ha vissuto momenti di gloria, peccato che si sia perso per strada e continua nella discesa. Di chi sarà il MERITO di questa discesa infinita che ha superato anche il fondo?
    AI POSTERI L’ARDUA SENTENZA

    1. non ti preoccupare che a quella signora che ha scritto il commento ci penso io, se pensa che la cosa sia finita qui si sbaglia e di grande anche ,poi proprio da lei che è artefice di tutte le magagne accadute in quella struttura, avesse almeno la decenza di vergognarsi ,visto che prende lo stipendio alle spalle di tutti e fa la parte della mediatrice nei reparti per placare gli animi , è sempre dalle bocce putride come la sua che escono le peggiori menzogne, la bocca di chi ha cambiato bandiera negli anni per avere laute ricompense e da una parte e dall’altra. Sta cessa mbalsamata, è stata sempre e per anni contro la mia famiglia e ora viene qui a fare la morale a me, la mia famiglia c’ha lavorato onestamente in quella struttura a differenza tua che sei stata ad amoreggiare e fare i tuoi comodi e ti prego scrivi ancora che uso la regola del pazzo e lo sfrenato , quant’e’ vero dio metto nome e cognome, capito “orso” yoghi?

  12. C’e’ poco da dire: e’ una situazione vergognosa quella del CARSIC e spero per i tanti lavoratori che prima o poi si trovi una soluzione che accontenti tutti. Venafro, ahime’, sta diventando un paese fantasma e dobbiamo lottare con tutte le nostre forze perche’ cio’ non accada. Il lavoro di questo portale in tal senso e’ esemplare.
    Mi fa specie, tuttavia, vedere come i commenti siano andati oltre la decenza e, purtroppo, cio’ e’ accaduto da ambo le parti. Cio’ mi rattrista, perche’ il rischio e’ che un canale importante come venafrano.org possa perdere di credibilita’ di fronte a certi toni (indipendentemente dalla ragione). Posso capire le tensioni del momento, non solo in questa situazione ma anche di fronte a tante minacce, ma ritengo che venafrano.org sia oggi a tutti gli effetti una Istituzione, in quanto voce dei cittadini. In quanto tale, a mio parere vanafrano.org e’ MOLTO piu’ importante di altre istutuzioni che lo sono – diciamo cosi’ – di diritto.
    Ritengo sia giusto chiarire la propria posizione e difendersi ed e’ giusto, secondo il mio personale parere, farlo con pacatezza e con i giusti toni. Il bello di Venafrano.org e’ che chiunque puo’ esprimersi in totale liberta’. La pluralita’ di pensiero da’ a questo canale una forza mostruosa. Non rischiamo di far perdere l’efficacia di questo mezzo di comunicazione. I detrattori di questo canale, sono ovviamente coloro che hanno rovinato la nostra cittadina e le stanno provando di tutte per mettere alla berlina venafrano.org, per fortuna senza successo.
    Spero che il presente commento sia recepito con il giusto spirito: questa critica non ha l’obiettivo di distruggere, bensi’ di rafforzare.
    Chiaramente, posso sempre sbagliarmi, non sono infallibile! 🙂
    Buon lavoro.

    1. hai pienamente ragione , i miei toni non sono stato affatto pacati, ma quando una persona viene e parla tanto per parlare e offende persone che non sanno manco di essere nominate su un portale vedo rosso.
      Ma questo portale è sceso a livelli pecorecci solo quando il saltafossi stava una continuazione a offendere sul portale e voi ricordate che i suoi toni erano tutt’altro che contenuti, io di mio gli ho solo risposto ma con il tempo ho capito che con gente che ha un quoziente intellettivo basso e che è solo dedita alla truffa è meglio lasciar perdere.
      Non accadrà più

  13. Quoziente intelettivo non basso ma sotto terra. Questa è la definizione giusta. Quoziente intellettivo da acefala che non merita alcuna considerazione. Veniamo a cose serie. Il Carsic sprofonda. Tutti impegnati contro tutti stanno assecondando la strategia di distogliere dai problemi veri e reali a cui le istituzioni politiche e gli organismi di controllo dovrebbero porre massima attenzione. Chi cerca trova! La genialata dei “manager”? La chimera della famosa e secolare riorganizzazione. Ecco arrivare i salvatori, un triumvirato, o meglio un misto quadrivirato/mulierato venafrano-casertano-napoletano che per un “modico contratto di 10.000€” presenteranno un piano favoloso aiutati da capetti e sottocapetti locali coordinati dal comandante Schettino. Ci credete? Lavoratori alzate la testa, aprite gli occhi, chiedete a chi di dovere di intervenire in modo incisivo serio, fattivo ma soprattutto con pugno di ferro.

    1. Ho saputo di questa cosa, ma mi domando …. se di capitani sul carsic ne conto almeno 10 a cosa servono gli altri? Addirittura la figlia di un noto personaggio locale per fargli fare qualcosa gli stanno facendo gestire la pagina di facebook, ma ci rendiamo conto di che livelli pecorecci stanno toccando queste persone? Ora arriveranno altri tre a comandare insieme agli altri che credono di comandare e succederà un casino spaventoso.
      Hanno trasformato il carsic in una fabbrica di pomodori, dalla struttura di eccellenza che era ora è divenuta una struttura da dove la gente cerca di fuggire, infatti da quello che ho saputo molti lavoratori stanno cercando altrove perchè stufi dei trattamenti subiti all’interno della struttura. Portare all’esasperazione i dipendenti non è produttivo per loro e non hanno a che fare nemmeno con gente dei primi anni della ripresa economica italiana, ora la gente è informata, aggiornata , legge su internet, si informa…………. è finita l’era dell’uomo nero e di cappuccetto rosso, ci vorrebbe solo un mea culpa e cercare di ricominciare , ma la loro saccenza non gli fa vedere quanto stanno distruggendo e se il carsic è in queste condizioni è solo per colpa di chi amministra.
      Non mi interessa che miei parenti fanno parte della proprietà, anche perchè io ho una visione della parentela che si ferma ai fratelli e genitori e non oltre.
      Saluti

  14. messaggio cancellato da admin : le questioni di natura legale risolvetele nelle opportune sedi , qui sopra commenti di quel genere e che riguardano indagini della magistratura non ci riguardano.
    la prossima volta che metti nomi e cognomi e scrivi stronzate come hai fatto , prendo la lettera e la cedo all’amministratore del carsic che per le vie legali si rifarà per diffamazione e calunnia, nonchè violazione di atti come detto sopra, al vaglio della magistratura quindi segreti.

  15. tiriamo le somme, azienda che ha debiti incontrollati verso fornitori e dipendenti ha in contratto un’azienda che dovrebbe riorganizzare tutto per far ripartire il carsic.
    Cioè, i dipendenti avanzano 4 mensilità e i soldi non si sa dove sono finiti e loro, gli idioti hanno assunto una persona per l’immagine del carsic, una persona che si occupa di facebook, rendiamoci conto, si toglie il pane dalla bocca di oss, inservienti, infermieri per far lavorare gli amici e i figli di, ah vero la struttura dove lavorano certi genitori è molto importante per ricevere soldi allora che intervenga subito la guardia di finanza congelando i conti correnti , tutti.
    Primo, se qui non tirano fuori i soldi facciamo uscire tutta la merda degli ultimi 5 anni e facciamo nomi e cognomi con tanto di striscione sui ponti di ingresso della città, parliamo delle assunzioni farlocche e tutte le persone che prendono lo stipendio , nero su bianco, qui si stanno distruggendo famiglie che hanno mutui , figli a scuola e loro senza alcuna pietà ma con quella faccia di bronzo tipica delle facce di merda, se ne stanno comodamente a dirigere il tutto da baia domitia , dalla loro barchettina di quanti metri?
    il sito internet tutto bello lindo e pinto con le foto taroccate? mettete quelle vere di fotografie o le mettiamo noi visto che abbiamo avuto la bella idea di fotograre tutto…. proprio tutto.
    muoia sansone con tutti i filistei
    Come mai le aziende locali non riforniscono più alimenti al carsic, da dove viene questo cibo? facciamo controllare anche le buste dell’immondizia per farvi chiudere, dovete prendere tante di quelle contravvenzioni e condanne che dovete piangere.
    Se pensate che con questa azienda si ripeta lo scandalo C.M.V vi sbagliate.
    P.S. censura anche questa mi raccomando

Back to top button