DAL PORTALE

Venafro, off limits ai diversamente abili e non solo . . .

Urlare no barriere architettoniche , no alla discriminazione verso i diversamente abili  è diventata una moda, un qualcosa per riempire i discorsi pomposi durante le elezioni, poi tutto resta nel dimenticatoio e nella borsa dei buoni propositi, borsa che a quanto pare resta sempre chiusa e ben custodita in cantina, venafro non poteva smentirsi su questo punto, non sia mai……[sociallocker]Venafro è comunque una cittadina off limits per i diversamente abili, li vedi camminare sulle strade a rischio di essere investiti ,li vedi impotenti davanti le auto parcheggiate sui parcheggi riservati, li vedi maledire qualcuno quando non riescono accedere ai marciapiedi , per loro è una città off limits,  completamente attrezzata per complicargli la vita,  a loro non gli è consentito di accedere agli uffici comunali, però la commissaria ben pensò ( egoista ) di rendere il consiglio comunale più bello, spendendo 24 mila euro per quattro sedie di plastica e due tavoli in stile “sagra della porchetta” invece di far installare un’ascensore per diversamente abili. L’immagine è tutto, vuoi mette e mette? 😀
Marciapiedi completamente dissestati e sporchi,  strade piene di buche , segnaletica in totale confusione ,
Ma non sono solo i disabili  a vedersela male, ora l’assaggio di una cattiva gestione tocca a tutti  , infatti per camminare a Venafro non serve più una automobile moderna  con sistemi satellitari e controllo della trazione, basta una land rover  modello safari con parabufali installati e gancio di traino oppure un asinello , un ritorno al vecchio mulo, basta attrezzarsi con del buon fieno ed e il gioco è fatto.
Manto stradale su via colonia Giulia rifatto pochi mesi fa  completamente rovinato ( mi sorge il dubbio che forse non è stato fatto a dovere quel lavoro ma per produrre soldi velocemente), segnaletica ingannevole , basta andare nella zona di Don Rocco per capire cosa diavolo hanno combinato con i sensi unici, buche profondissime sparse per la città mettendo  a dura prova la struttura delle automobili che spesso ne escono fortemente danneggiate.
Vi lascio qualche foto, che è meglio . . .
questa strada è stata asfaltata meno di un anno fa ed è combinata peggio di prima, forse l’avranno fatto male questo lavoro?
WP_20140206_004 WP_20140206_005 WP_20140206_001 WP_20140206_002
[/sociallocker]

Related Articles

Back to top button