DAL PORTALE

Scatta l'operazione pulizia conti

Il sindaco Sorbo in Consiglio: fitti dei terreni comunali mai riscossi.Carte che potrebbero finire in Procura. E già. proprio coni. E a mettere ordine un po nei conti del Comune di avevano già pensato le due ex Commissarie Ocello prima, Ferri poi. Ad esempio, sullo scandalo del serbatoio mai entrato in funzione. la Ocello aveva inoltrato a quanto pare la segnalazione agli organi di controllo, a cominciare dalla Corte dei Conti. Ma ritorniamo a quanto successo giovedì scorso in consiglio comunale. A Venafro si è scoperto che c’è una evasione di tributi, che fa veramente paura. E una domanda sorge spontanea e Che in tanti si fanno dentro e fuori dall’Amministrazione comunale: chi doveva verificare tutto questo? Le responsabilità non potrebbero ricadere sulla stessa struttura interna comunale che non avrebbe fatto fino in fondo il proprio dovere per la verifica delle riscossioni dell’acqua, dei tributi comunali, dei canoni di fitto dei terreni di proprietà dell’Ente ? Per non parlare del mancato rinnovo delle concessioni cimiteriali, Per un danno erariale per il comune di Venafro che, secondo non pochi addetti ai lavori, toccherebbe oltre 2 milioni di euro. Ecco cosa ha detto, a tal proposito, nella sua relazione introduttiva dei lavori dell’ultimo consiglio comunale, il sindaco Sorbo:” Proseguire l’operazione di pulizia e di verità sui conti del Comune avviata dalla gestione commissariale. Rivedere gli atti per l’alienazione dei beni in modo da rendere possibile la vendita e fronteggiare il buco di bilancio prodotto in questi anni. Azione di recupero effettivo dell’evasione fiscale e tributaria che è enorme. Attualmente soltanto il recupero coattivo dei tributi comunali pesa per circa un milione e 700 mila euro. Non sono stati riscossi i ruoli dell’acqua 2011 e 2012 per i quali in questi giorni sarà avviata la relativa procedura. E’ stata già attivata la procedura per il recupero dei canoni ci fitto dei terreni comunali che risultano non paga:i da anni. Verifica e controllo sulle uscite più rilevanti del comune onde evitare che il debito aumenti anno per anno.” Tanti cittadini presenti durante i lavori del consiglio regionale, nel sentire le cifre dell’evasione, sono rimasti veramente interdetti.” Alla fine siamo solo noi povera gente a pagare tutte le tasse. A quanto pare qui che evade sono i più ricchi, i terreni comunali ce li hanno gente in vista della città”. Insomma i cittadini vorrebbero che il comune pubblicasse gli elenchi di chi evade le tasse. “Pagare tutti per pagare menoci dichiara un altro cittadino. Così bisogna agire. A Venafro tutte le aliquote sono al massimo della tassazione e non è giusto perché paghiamo noi onesti contribuenti anche per i soliti furbetti che, stando alle parole del sindaco, sarebbero a Venafro un vero e proprio esercito.” Cosa aggiungere ancora?
fonte: quotidianomolise.it
 

Related Articles

2 Comments

  1. Tante idee ……tante parole bombardate per anni….e poi una scoreggia di polizia tributaria…. Tutto qui ? Hanno scoperto l’America e se ne vantano pure…… Mi viene in mente una canzone di Venditti……parlare e’ bene…….. Parlare e’ tutto….

  2. Ma sei normale? Io pago tutto e se qualcuno non paga non lo consideri grave? Se la cosa era risaputa come tu dici e non è stato fatto niente la cosa è gravissima per le precedenti amministrazioni! Che ti fa schifo recuperare un po’ di soldi per il comune? Ma come ragioni!

Back to top button