DAL PORTALE

“Far partire subito la mensa in via provvisoria e poi le scuole hanno tutti i certificati?”- le dichiarazioni del consigliere Cantone

VENAFRO. Ieri ad ora di pranzo protesta delle mamme di fronte al plesso di Camelot. La mancanza della mensa scolastica ha scatenato il putiferio. Soprattutto perché i genitori in massa volevano portare via i figli da scuola, per evitare che mangiassero il solito panino. Incontrando però grosse difficoltà. Da qui qualcuno ha chiesto l’intervento dei carabinieri. Su questo increscioso episodio interviene il consigliere di minoranza Alfonso Cantone, con una dichiarazione assai pepata. Rilasciata di getto: <La mensa è sempre partita, pochi giorni dopo l’apertura dell’anno scolastico. Ora capisco l’episodio increscioso di ieri, quando per la prima volta è arrivata una Volante dei Carabinieri  nei pressi della scuola. Ho cercato di fare da paciere tra le maestre ed i genitori, purtroppo però era la prima volta che si registrava un intervento dei militari davanti ad una scuola primaria venafrana. Ed è tutto dire, per il brutto clima che si respira. Certamente durante il periodo estivo si poteva effettuare la gara d’appalto, togliendo un po’ di tempo alle festicciole in piazza. Ma visto che i tempi della gara appaiono lunghi– dichiara ancora Cantone- quantomeno si potrebbe fare un affidamento diretto del servizio per i primi due o tre mesi. Ma vi è di più. Sembrerebbe che le scuole di Venafro, di competenza comunale, non  abbiano tutti i requisiti di legge ed i certificati in regola. Uno su tutti il certificato antincendio, molto importante come gli altri perché vale la sicurezza dei nostri figli. Quindi invito tutti gli assessori di competenza a verificare la fondatezza di quanto mi è stato riferito, al fine di consentire ai nostri ragazzi di seguire le lezioni in aule sicure. Laddove dovesse essere veritiera la mancanza dei certificati di legge– continua infine il consigliere Cantone- invito il sindaco ad affrontare personalmente questi seri problemi. Inoltre- come ho già avuto modo di riferire al sindaco l’ultimo giorno di scuola nel giugno di quest’anno- a me risulta che il muretto che costeggia il parcheggio della scuola don Giulio Testa sia pericolante. Un problema in più che va subito affrontato e risolto, per non mettere a repentaglio la sicurezza di tutti e soprattutto dei bambini ”.
fonte: molis24

Related Articles

7 Comments

  1. Mi chiedo solo una cosa , ma il consigliere Cantone quando faceva parte della maggioranza e se non sbaglio era anche assessore perchè non si interessava di queste cose importantissime visto anche che tanti genitori ( quindi non serviva che qualcuno vi riferisse…..gia’ sapevate ) chiedevano di continuo su al comune se le certificazioni erano a posto ?

  2. era troppo impegnato per il look urbano: fontana a muscurigl’, ingressi della città…..come faceva a pensare a queste cose?!? ora che siede sui banchi della minoranza vede cose che prima non vedeva….miracoli della politica ^_^

  3. Ma è un usanza tipica venafrana quella di rispondere a qualcuno che solleva un problema ..quando c eri tu non hai fatto nulla? Vi rendete conto di quanta stupidità ci sia dietro questo modo di pensare? Ok …quando c era cantone magari nn ha fatto nulla, va bene ..ma forse è proprio questo il motivo x cui è stato sostituito no? Dunque ..ora cantone ha diritto o no di sollevare problemi? È stato forse colpito da qualche forma di interdizione alla sollevazione di problemi? Ed i nuovi? Cosa fanno? Si giustificano dicendo ..nemmeno lui ha fatto niente per risolvere. Ma quando cazzo l abbandonate sta mentalità ignorante e provinciale e cominciate ad usare il cervello per pensare?

    1. Certo che il consigliere cantone ha il diritto di sollevare problemi………ma dire che qualcuno gli ha riferito che……………….quando la sua amministrazione gia’ doveva sapere mi ha lasciato un po perplesso………..la mia contestazione era su questo punto.
      Poi per quanto riguarda la mentalita’………se dici che il consigliere ha diritto di sollevare problemi , devi anche accettare che gli altri esprimano la proprio opinione senza criticarli…..non ti pare ?
      Forse sei tu quello/a che deve cambiare mentalita’.

  4. Forse non sono stato chiaro, la tua opinione deve vertere sull operato degli attuali amministratori e deve argomentare sulle attuali azioni amministrative, non ripescare continuamente nel passato x giustificare il presente. Se un amministrazione ha dato 0 mica significa che tutte quelle che nel futuro daranno 0 siano comunque giustificate per il pari punteggio. Non c è un commento a determinate critiche che non parli dell operato dei “passati” ..è vergognoso

    1. Certo , sono d’accordo con te……..io non giustifico assolutamente l’amministrazione attuale , solo che mi ha dato fastidio quel…. ” qualcuno mi ha riferito della mancanza di certificazioni “…..quando la vecchia amministrazione gia’ sapeva della situazione scuole…….visto che tanti genitori dopo il terremoto a san giuliano chiedevano lumi sulla sicurezza degli edifici , tutto qua.

Back to top button