DAL PORTALE

UNA NOTTE AL MUSEO così da aiutarci a far avvicinare anche chi non è di Venafro a questo nostro splendido museo

domani 28/09/13 in occasione dell’inaugurazione del museo archeologico di .S.Chiara a Venafro si svolgeranno attività didattiche, visite guidate e a chiusura il concerto dei “Patrios l’innovazione nella tradizione” sarebbe bello se ci aiutaste a diffondere la notizia di questo evento UNA NOTTE AL MUSEO così da aiutarci a far avvicinare anche chi non è di Venafro a questo nostro splendido museo
PATRIOS – L’innovazione nella tradizione Patrios (dal greco – tradizionale) nasce a Maggio del 2013 grazie all’incontro di giovani musicisti provenienti da culture ed esperienze musicali diverse ed è proprio grazie alle varie contaminazioni che nasce un concerto del tutto originale ed innovativo. La finalità del progetto è quella di creare un repertorio inedito dedicato alle tradizioni locali e di recuperare i brani della tradizione popolare, in particolar modo del centro sud italia e riproporli in chiave moderna pur conservando e valorizzando gli strumenti storici della cultura molisana quali zampogna, organetto e ciaramella. Lo spettacolo è una sorta di piccolo viaggio nel tempo e nelle tradizioni delle regioni meridionali, attraverso i brani tipici di quest’area geografica. In questo itinerario, il suono ancestrale della zampogna e della ciaramella viene affiancato e sostenuto da altri strumenti della cultura moderna (chitarra acustica, basso acustico, cajon e percussioni varie) in un mix unico che fonde tradizione ed innovazione tracciando nuove vie musicali e permettendo di collocare gli strumenti etnici in ambienti dove un giorno era impensabile ascoltarli dando vita così ad uno spettacolo innovativo capace di creare un filo conduttore emotivo tra pubblico e musica. Si è fatta particolare attenzione nella scelta di strumenti prettamente acustici e non elettronici per conservare la naturalezza dello stile ed è così che la zampogna, l’organetto, la ciaramella e il tamburello si trovano ad abbracciare il blues il reggae ed altri generi moderni evitando di cadere in una contaminazione che veda come protagonista l’elettronica. Nonostante la recente nascita, i PATRIOS hanno cavalcato scenari, teatri ed ambienti di particolare interesse per musica etnica nazionale ed internazionale, orgogliosi di rappresentare il Molise e le sue tradizioni. Gli ideatori della creazione PATRIOS Antonello Iannotta ( Tamburello, flauti e voce) Christian Di Fiore (Zampogna ed Organetto) già presenti sulla scena da diversi anni, coinvolgendo i loro strumenti anche in ambienti classici, orchestre polifoniche ed ensamble possono vantare prestigiose collaborazioni artistiche con icone della cultura internazionale. I loro strumenti vengono scelti dalla nota scrittrice Dacia Maraini per musicare la fiaba “ i tre linguaggi” I musicisti: Christian Di Fiore Zampogna ed Organetto Alessandro Coletta chitarra acustica Rachele Farese Voce Livio Di Fiore Ciaramella Fabrizio Musto Cajon e percussioni Antonello Iannotta Tamburello, Flauti e voce

Related Articles

5 Comments

  1. Vale veramente di andare, una serata sicuramente da non perdere.fate girare anche su facebbok

Back to top button