Questione ITTIERRE: IL DRAMMA DEI NUMERI – SOLLECITO AI COMMISSARI STRAORDINARI

2
3

Si comunica che in data odierna il sottoscritto ha provveduto a sollecitare la Gestione Commissariale, con una nota inviata via e-mail, circa il programmato incontro da tenersi agli inizi di settembre, atteso che in questi giorni sono giunte al sottoscritto, segnalazioni ancora più preoccupanti riferite alla complessiva situazione finanziaria ed industriale della nuova ITTIERRE S.p.a. Da informazioni in mio possesso, si rilevano dati allarmanti sui risultati dell’attuale “campagna vendite” ed, oltretutto, su ritardi e mancati pagamenti dei fornitori. Le indicazioni ricevute, che dovranno trovare ulteriore riscontro anche attraverso efficaci interventi da parte della Gestione Commissariale, precisano un dato del venduto che si attesta, a tutt’oggi, a soli 300.000 capi circa, per un valore stimato di 25 milioni di euro. Se i dati indicati venissero confrontati con la precedente “campagna vendite”, si rileverebbe una flessione di oltre il 50% sulla stagione immediatamente precedente, non volendo fare raffronti più penalizzanti con i risultati raggiunti durante la Gestione Commissariale, quando i capi venduti si attestavano intorno alle 900.000 unità, per un valore vicino ai 90 milioni di euro. Si aggiunga che attualmente il portafoglio licenze conta ben 11 (UNDICI) marchi, oltre a produzioni dedicate (leggasi ITTIERRE fasonista di aziende competitors) e nonostante ciò i risultati sono così catastrofici. Ricordiamo, inoltre, che a partire dalla scorsa settimana, è andato a regime il Programma “FORMAZIONE ON THE JOB” e dunque sono collocati complessivamente in CASSA INTEGRAZIONE ben 550 dipendenti dello stabilimento di Pettoranello del Molise. Non si hanno notizie, invece, dei ragguardevoli investimenti promessi (38 milioni di euro per il 2012 e 40 milioni di euro per il 2013), indicati nel piano finanziario a supporto della predetta richiesta di CASSA INTEGRAZIONE e riportati nel Verbale di Accordo sottoscritto presso il Ministero del Lavoro in data 31.01.2012. Il sottoscritto si è infine riservato di illustrare nel previsto incontro, le numerose ulteriori anomalie riscontrate nel corso della complessiva gestione della ITTIERRE S.p.a. da parte del Gruppo ALBISETTI. Per tutto quanto esposto ai Commissari Straordinari, il sottoscritto ha segnalato la indispensabile ed improcrastinabile necessità dell’ulteriore incontro in premessa, a fine di definire ed attivare le strategie più opportune, immediate ed efficaci per verificare i dati evidenziati e procedere all’analisi dei conseguenti provvedimenti.
Vittorio Monaco
ricevuta tramite email alle 19:41 del 07/settembre/2012

2 Commenti

Comments are closed.