Consorzio di Bonifica.. inizia l'era del dottor Nola…..eletto presidente il " tecnico-manager"…tutti i nomi della Giunta..

0
4

All’unanimità dei quindici consiglieri. O come si usa dire della “ deputazione”. Stamattina ( intorno alle 11) è stato eletto presidente del Consorzio di Bonifica il dottor Vittorio Nola.

Eletti anche i quattro componenti dell’esecutivo. Precisamente vicepresidente del ConsorzioCarmine Falciglia con dodici voti. Falciglia appartiene alla fascia 3 degli elettori. Quegli dei latifondisti medioalti. A seguire gli altri tre componenti della Giunta. Sono il dottor Luigi Giorgio con 10 voti ( fascia 4 come Nola), Claudio Peluso con nove voti ed appartenente alla fascia numero 2 ed Antonio Verrecchia ( sempre non 9 voti) ed appartenente alla fascia 1, quella dei contribuenti più bassa per estensione dei terreni ed assai numerosa per numero di consorziati ( circa 4mila). Finisce così un commissariamento dell’Ente durato due anni. Tutte le previsoni della vigilia sono state ampiamente rispettate. A decidere e comandare rimane la Coldiretti, l’associazione più rappresentativa degli agricoltori. Attraverso i suoi uomini più vicini e rappresentativi. Va anche detto che il nuovo presidente del Consorzio è un tecnico-manager assai accredidato. Il quale gode di ampi consensi sia dentro che fuori l’Ente consortile. Con approccio trasversale, appunto da “tecnico”. Il dottor Nole succede, dopo tanti anni, al suo illustre papà Gennaro ( dottore in agraria). Il quale è stato, negli anni cinquanta- sessanta, uno dei fondatori del Consorzio di Bonifica della Piana di Venafro.
molise 24