Presentato il nuovo libro Maria Giusti

0
1

Venafro, 15 aprile 2012
Nella cornice meravigliosa della Dimora del Prete di Belmonte, si è tenuta Domenica, 15 aprile, la presentazione del nuovo libro della poetessa Maria Giusti “E immensamente respiro il mare”, pubblicato dalla Aletti di Roma. Una poesia raggiunta la sua, dove si evince sicurezza nella gestione del verso e padronanza di materiale linguistico. La sala era gremita, cosa insolita per un evento del genere, il pubblico partecipe, molti intellettuali, poeti, persone di lettere e del mondo della scuola, semplici cittadini. Tutti attenti a seguire le interessanti e lusinghiere relazioni dei tre relatori di valore, tutti e tre poeti a loro volta, Amerigo Iannacone, venafrano, che è anche prefatore del libro, Ida Di Ianni di Cerro al Volturno e il formiano Giuseppe Napolitano. I tre hanno fatto ognuno dal suo punto di vista una lettura critica e un’esegesi del libro di Maria Giusti, mettendo in risalto in particolare la personalità letteraria della poetessa. Un grande successo dunque, dove la Giusti si è distinta per la sensibilità di donna ed Artista, per la capacità di infondere negli animi la “bellezza”. Ha introdotto Franco Valente che ha anche condotto, magistralmente, la serata con un discorso sulla poesia in generale. Non sono mancati, prima della conclusione, affidata alle parole di Maria Giusti, interessanti interventi dal pubblico, come quello della Preside Vincenzina Scarabeo e quello dello scrittore Giuseppe Vera. Intervallando gli interventi dei relatori, sono stati anche proiettati video di poesie recitate con sottofondo musicale, mentre i testi scorrevano su immagini poetiche. Video che la stessa autrice ha curato e che si trovano anche su YouTube.
[nggallery id=24]