Parco regionale dell’olivo Firmato il protocollo d’intesa

0
5

Il presidente della Confcooperative del Molise Domenico Calleo annuncia una importante iniziativa a sostegno del territorio venafrano. Nei giorni scorsi è stato firmato un protocollo d’intesa tra Confcooperative e Parco regionale dell’Olivo nella persona del presidente Emilio Pesino. Un’intesa a 360 gradi per “lo sviluppo e la promozione del territorio”. Si bada alla concretezza delle azioni da mettere in campo con buone opportunità anche per l’occupazione giovanile. “L’intento affermano i due rappresentanti dei due Enti , è quello di sviluppare azioni volte al coinvolgimento del mondo della cooperazione e di altri enti ed istituzioni con interessi analoghi, in iniziative promozionali e divulgative sulle opportunità di valorizzazione, sviluppo ed occupazione, offerte dai diversi settori produttivi, presenti e/o attivabili nel territorio di interesse, rivolte prevalentemente a giovani residenti in regione. Le parti si impegnano sviluppare iniziative comuni tese alla occupabilità attraverso la creazione di nuove attività produttive, da costituirsi in forma cooperativa, per valorizzare le risorse naturali, la cultura, le tradizioni, espressione dell’area, nonché ad iniziative aventi l’obiettivo di promuovere, consolidare e sviluppare la cooperazione e le cooperative, con particolare riguardo ai seguenti settori: il settore turistico e culturale; il settore sociale; il settore agricolo e le attività di servizi di valorizzazione, promozione e commercializzazione dei prodotti agricoli; il settore della produzione e lavoro; il settore abitativo; il settore ambientale; tutti quei settori individuati congiuntamente e per i quali si ravvisano concrete opportunità di sviluppo e di occupazione.” Confcooperative e Parco regionale dell’Olivo dunque fanno squadra, a beneficio di tutta la comunità venafrana.