Escono dalla maggioranza…..e i quattro " disandriani" firmano un comunicato stampa….

0
2

17 febbraio 2012. I quattro “ disandriani” ( gruppo di “ Alleanza”) prendono le distanze dal sindaco Nicandro Cotugno. E dalla sua attuale maggioranza.

Di fatto hanno firmato stasera ( lungamente riuniti presso lo studio di Marco Valvona) il seguente comunicato stampa: <Atteso che la nostra richiesta non costituiva affatto un ultimatum o un ricatto, bensì semplicemente un termine ugualmente serio, come è costume nelle trattative, teso a ridare nuovo slancio alla azione politico/amministrativa completamente paralizzata all’indomani dalle elezioni regionali dell’ottobre scorso, e poiché a tutt’oggi, ore 18:00 di venerdì 17 Febbraio 2012. Il Sindaco Cotugno non ha inteso prendere minimamente in considerazione il nostro stato d’animo e le conseguenti precise richieste politico/amministrative, siamo costretti ad assumere delle serie posizioni ed a renderle pubbliche. Tenuto conto che il Sindaco, evidentemente, preferisce continuare ad assecondare altre forze politiche, alcune delle quali addirittura in posizione di contrapposizione alla linea politica regionale; Vista altresì la totale mancanza di una programmazione di fine legislatura da noi più volte sollecitata come condizione fondamentale; Considerato infine che l’ultimo periodo è stato caratterizzato da scelte e/o provvedimenti, non condivisi ed alquanto opinabili, sia da un punto di vista tecnico;

                                             Il Gruppo “ Alleanza”
Si considera svimcolato da tutti gli obblighi verso la maggioranza che attualmente supporta il sindacato di Cotugno ( e non viceversa) e si pone in posizione autonoma e critica. Contestualmente il consigliere Santilli cessa le funzioni di capogruppo di “ Venafro sarà”. Il gruppo si riserva di restituire le deleghe con le formalità di rito>. Seguono ( con questo ordine) le quattro firme autografe: Marco Valvona ( assessore), Raimondo Santilli, Luigi Viscione, Sergio Petrecca.
molise24