Ancora in bilico le Regionali….potrebbe rientrare Scarabeo ( Alternativa) se venisse escluso Molise Civile ( in appoggio a Iorio). E se si torna a votare?

0
5

11 febbraio 2012. Da un sito telematico ( Informamolise) diretto dall’amico Francesco Adamo:< La discussione dei ricorsi elettorali presentati dal centro sinistra per invalidare i risultati delle scorse elezioni regionali sta andando avanti. E sta conoscendo momenti di accesissima discussione tra le parti…

…Il focus è ultimamente stato posto dagli avvocati del centro sinistra sull’ammissibilità della lista di Molise Civile. Si è registrato a tal proposito quasi una bagarre sul punto, atteso che la verifica disposta dal Tar sul risultato delle elezioni si svolge in contradditorio tra le parti. In particolare la non ammissibilità della lista di Molise Civile avrebbe anche l’effetto di cambiare la stessa composizione del consiglio regionale attuale. Cambierebbero anche i quorum di elezione ed, ad esempio, la lista Alternativ@ che ha eletto quale proprio rappresentante il medico di Campobasso Felice Di Donato vedrebbe eletto invece Massimiliano Scarabeo. Scarabeo che nonostante un risultato strepitoso ha ceduto, in virtù di accordi di coalizione, il proprio seggio al candidato presidente Paolo Di Laura Frattura. Sembra però che la commissione incaricata dal Tar di vagliare i ricorsi abbia alla fine deciso di convalidare l’ammissione della lista di Molise Civile, così come aveva già fatto la Corte d’appello prima delle consultazioni. Il ricorso contro Molise Civile riguarda un problema di firme. La Corte d’appello a suo tempo optò per l’ammissione della lista in quanto ritenne gli errori solamente formali. Oggi il duello si è ripetuto anche in sede di verifica disposta dal Tar. Molise Civile (che lo ricordiamo ha eletto un proprio consigliere nella persona dell’attuale assessore alle atività produttive Michele Scasserra) avrebbe superato anche questo nuovo vaglio. L’ultima parola ad ogni buon conto spetterà al collegio giudicante del Tribunale Amministrativo Regionale che però terrà anche conto del lavoro istruttorio svolto dalla commissione di verificare>.
Molise24.it