Di Sandro: Cotugno ironizza sulla nostra richiesta di azzeramento

0
1

L’intervista rilasciata in esclusiva al Quotidiano dal sindaco Nicandro Cotugno, ha provocato un vero e proprio terremoto politico. Proprio così. Si muove il gruppo consiliare che fa riferimento all’Assessore regionale Filoteo Di Sandro e che in maggioranza può contare su tre consiglieri Raimondo Santillo, Luigi Viscione e Sergio Petrecca e un Assessore Marco Valvona (Urbanistica). La replica all’intervista del primo cittadino è a firma di Luigi Viscione e Raimondo Santillo, capogruppo di maggioranza. “ Con sorpresa scrive il gruppo Di Sandro apprendiamo dall’intervista rilasciata dal Sindaco di Venafro sul Quotidiano del Molise del 23 gennaio, quelle che sono le sue personali intenzioni, non rispettando, per l’ennesima volta, anche il banale impegno preso in riunione di maggioranza che ogni comunicazione e decisione sarebbe da lui stata comunicata alla propria maggioranza durante la prossima riunione, già fissata per il giorno 26 gennaio. Le richieste del gruppo consiliare che fa riferimento all’Assessore Regionale Di Sandro sono state fatte nel rispetto dei ruoli ed in chiave esclusivamente politica credendo nella necessità di un rilancio dell’azione politica e chiedere l’azzeramento dell’esecutivo, purtroppo, è stato visto dal Sindaco come una richiesta di ulteriore spazio e visibilità ed eventuale perdita di qualche suo “fidato”. Purtroppo la svista è grande e il continuo ricorso a paralleli con attività sportive hanno indotto lo stesso ad infelici e offensivi paragoni, non citando, per rimanere in tema, minimamente l’allenatore della squadra e le sue responsabilità. Legittime richieste concludono Viscione e Santillovengono ironizzate, ma nell’interesse esclusivo della Città continueremo nell’azione intrapresa, mantenendo fede agli impegni, e comunicando le proprie determinazioni come è corretto fare, prima ai colleghi di Amministrazione e successivamente agli organi di informazione. Anche senza prendere impegni da parte di chi gli impegni è abituato a mantenerli.” Al suo rientro da Bruxelles, previsto per questo pomeriggio, Cotugno troverà questa dura presa di posizione del gruppo di Di Sandro. La riunione di maggioranza è in programma per domani, nel tardi pomeriggio. Come già abbiamo anticipato da queste colonne, il sindaco di Venafro non cambierà la giunta anche in presenza della reiterata richiesta di Viscione e Santillo. Come andrà a finire? Beh, per saperlo, bisognerà attendere le prossime 48 ore.