" Si parla alla squadra nello spogliatoio..non all'esterno"- così risponde il sindaco sull'azzeramento della Giunta… ma le domande sono anche altre e dirette.

0
3

Bando alle solite chiacchiere. Opere, fatti e date. Con questo spirito facciamo poche domande al sindaco Nicandro Cotugno. Che riassume tutto: <Far partire entro l’estate i lavori sulla palazzina Liberty. Trovare l’intesa anche con l’opposizione sulle scuole da riattare o costruire>. Ma sull’azzeramento della Giunta si copre così:< L’allenatore parla all’interno dello spogliatoio e tace all’esterno>.

Nel contempo compie i soliti scongiuri del tifoso. Con i classici gesti…. eclatanti contro “ chi gufa”. Per giovedì alle ore 18 è attesa la riunione di maggioranza che vedrà al centro proprio la richiesta di azzerare l’esecutivo venafrano. E ripartire d’accapo. Segue il botta e risposta nella stanza di presidenza. In Municipio. Un colloquio curioso….
Su piazza Castello ci mangiamo la colomba quest’anno (inaugurazione  a Pasqua)? <Mi auguro di sì. Rischio e mi assumo delle responsabilità…>. Sindaco, ha stracciato due promesse di seguito sulla presentazione del nuovo Prg ( Piano regolatore) nel 2010 e 2011? E ora? < E’ vero siamo in ritardo. Ma sono accaduti anche fatti che hanno allontanato la presentazione, come il Piano Casa. E’ ovvio che sul Prg dovremo avere un confronto quanto più ampio e condiviso con tutti i soggetti. Per trovare il giusto amalgama. Voglio infine ribadire che le carte sono quasi pronte e presto le preseneteremo…> Salterete tutti sui 4 milioni di deficit della Neptun?<Assolutamente no. Sono amareggiato solo perché avevamo raggiunto un accordo sui 4 milioni da spalmare su venti anni. E per un puntiglio, seppure legittimo dell’opposizione, dovremo coprire il buco in tre anni. Ma siamo fiduciosi nella vendita di alcuni beni comunali. Poi c’è il problema del patto di stabilità e della recessione. Ma non metteremo mai le mani nelle tasche dei venafrani. Da sei anni a questa parte è la mia politica, il mio credo>. E’ vero che funzionano male gli Uffici? <Proprio in questi giorni  trasferiamo il Commercio all’Urbanistica. Poi abbiamo dato i Peg ( piani esecutivi gestionali) ai capisettori, con obiettivi di tre mesi in tre mesi. Dunque fattibili…> Sarà…e la scuola?< Da poco ho istituito due sezioni primavera, una al Pilla ed una al Testa. Per la durata di due anni>. Ambiente, diossina e PM 10… sono problemi enormi e irrisolti. <Mercoledì ( domani alle ore 12) ho appuntamento col nuovo prefetto di Isernia. Metterò sul tavolo la mia ordinanza di blocco dei mezzi pesanti, rimossa dal precedente prefetto>.  A che serve? <Quell’ordinanza non l’ho mai revocata, semplicemente non l’ho attuata. Per rispetto della mia istituzione più alta>. Cosa farà per non mandar via il Giudice di Pace? < A breve incontrerò gli avvocati di Venafro e cercherò l’intesa con altri sindaci della zona. Ma mantenere quell’Ufficio ci costerebbe 400/500mila euro l’anno. Vedremo che cosa è possibile fare…>Sindaco si ricandiderà? Non si può ipotecare il futuro. Ma sono a disposizione, ribadendo che sono un personaggio del centrodestra…>. Le Regionali non sono andate bene…Dipende dalla lettura del voto. Dopo il presidente Pietracupa sono stato il più votato in quello schieramento a Venafro. E non è certo poco..>. Voti suoi personalisenza troppo appoggio… < Credo proprio di sì>.
molise24