DAL PORTALE

Regionali: il Tar dispone il riconteggio delle schede

Il TAR ha accolto il ricorso presentato da otto cittadini elettori, tra cui Paolo di Laura Frattura, con l’istanza che chiede di annullare le elezioni regionali del 16 e 17 ottobre 2011. Per cui il 17 maggio 2012 a aprtire dalle ore 11 il TAR si occuperà di tale ricorso. I motivi di ricorso sono: incongruenze in numerosi verbali di senzione che attestano la presenza di ” vizi insababili” nel conteggio, l’irregolare ammissione delle liste di Molise civile, UdC, del listino del Presidente Iorio e della candidatura di Nicola Romagnuolo con Progetto Molise. Oltre a fissare l’udienza in merito, il Presidente del TAR, Goffredo Zaccardi, ha decretato di avviare già l’istruttoria. Ha disposto una verifca che dovrà essere eseguita nel termine di 120 giorni a cura del prefetto di Campobasso, per analizzare gli atti, verbali, tabelle di scrutinio e schede sia valide che nulle, relativi alle elezioni regionali. In quattro mesi dovranno essere ricontrollati tutti gli atti e riconteggiati tutti i voi delle 270 sezioni incriminate. Anche sul fronte del centro destra si prevedono ulteriori ricorsi.
fonte : www.informamolise.com

Related Articles

Back to top button