Sara’ trascorso circa un mese fa quando sui giornali si leggeva “rifiuti tossici pericolosi” sequestrati due camion che da Herambiente Pozzilli andavano a Sesto Campano presso Colacem.

0
593

Sara’ trascorso circa un mese fa quando sui giornali si leggeva “rifiuti tossici pericolosi” sequestrati due camion che da Herambiente Pozzilli andavano a Sesto Campano presso Colacem.

Allarme, manifestazione, testate giornalistiche… e poi. Passano i giorni i scopri che quei camion che vengono fermati dai Carabinieri sono stati parcheggiati davanti il piazzale Ricci di Montaquila e ol
Giorno seguente portati a Venafro.
Dove, vi chiederete? al conservificio. Sul piazzale, le polveri definite tossiche e pericolose, vengono messe a terra, controllate e prelevate per il controllo. Ti giri intorno e tra lo stupore e la paura di cio’ che sta succedendo vedi una Venafro abbandonata, rifiuti ingombranti, rifiuti speciali, amianto sul capannone e banchetti scolastici nel capannone ultra fatiscente che solo pochi mesi fa sono stati utilizzati per le scuole dei nostri figli.
Questo il nostro Sindaco e l’amministrazione comunale tutta che hanno portato Venafro alla deriva.
Mi viene da pensare… ma se questi rifiuti sono veramente tossici e pericolosi, e’ normale che Il nostro Sindaco li fa spargere su un terreno comunale?
Possiamo continuare a fidarci di questi politici che gridano per un ambiente sano, pulito, sicuro, e poi scopri l’inferno di cristallo che e’ dentro di loro.
A voi le immagini che si commentano da se.


Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here