Articoli correlati

One Comment

  1. 1

    Antonio

    Anche dove c’è solo un rischio di sforamento dei limiti obiettivo, che sono più bassi di quelli già sforati, vi è l’obbligo di predisporre con immediatezza dei Piani di Riduzione delle emissioni individuando quanto di pertinenza delle singoli sorgenti principali, che soino: traffico pesante, industrie altamente inquinanti /tipo cementifici ed inceneritori).
    Tutto questo sembra che nella nostra regione non si faccia…come mai?

    Più che nostra regione direi Venafro e hinterland. Mi correggo perchè non posso uniformare ciò che potrebbe succedere nell’intero territorio regionale conq uello che succede a Venafro e nel suo hinterland. Anche perchè il dovere/obbliogo di legge ad intervenire con misure adeguate è in capo ai SINDACI, che io sappia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2O07/2016 Tutti i diritti sono riservati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi