Posta lungo via De Utris nelle immediate vicinanze della chiesa dell’Annunziata la facciata della chiesa è divisa in due parti da una cornice. Il portale rettangolare è sovrastato da una piccola edicola recante l’immagine su maioliche di S. Antonio da Padova. Nella parte soprastante un’apertura rettangolare è conclusa nella parte superiore da un arco ribassato.
Nella facciata sud un finestrone con molta probabilità è la riduzione di un’apertura circolare. L’interno a navata unica e di ridotte dimensioni è sormontato da una cupola. Finte finestre e cornici in stucco dimostrano le capacità realizzative delle maestranze impiegate. Di interesse notevole tutta la parte dedicata ad ospitare i confratelli durante le cerimonie religiose, realizzata in legno finemente lavorato. Ad un intervento di consolidamento statico ci si auspica che l’Ente proprietario faccia seguire opere di ristrutturazione.