Celebrazione per il rientro in città degli storici “Scacchi di Venafro”

    0

    Giornata importante, quella di domani domenica 27 maggio, per Venafro e per gli appassionati di scacchi sia del Molise che di altre regioni d’Italia. Promosso dal movimento “I Venafrani per Venafro” ed organizzato dalla Delegazione Molisana della Federazione Scacchistica Italiana, si svolge il “I° Torneo di Scacchi”, evento aperto a tesserati e non tesserati della FSI, per celebrare il rientro in città degli storici “Scacchi di Venafro” (950 d.C., i più antichi d’Europa !), dal novembre scorso esposti presso il Museo cittadino di S. Chiara per concessione del Museo Nazionale di Napoli, cui gli stessi appartengono. Gli storici undici pezzi, ricavati da ossa di animale adulto e rinvenuti nel 1936 nel corso di scavi in un giardino privato di località Chiaione nei pressi della Cattedrale cittadina, in tutti questi anni sono stati esposti in diversi Musei nazionali e solo lo scorso anno per interessamento di talune associazioni venafrane e d’intesa con la Soprintendenza Archeologica del Molise sono rientrati a Venafro. Il torneo in calendario e l’interesse che l’evento sportivo prevedibilmente susciterà si spera possano contribuire alla definitiva permanenza ed esposizione degli storici undici pezzi nel Museo di Via Garibaldi, in modo da apportare interesse storico/artistico alla città e di riflesso i vantaggi del turismo culturale. Intanto, per l’intera giornata domenicale a Venafro si giocherà a scacchi, con partite di 15’ ciascuna. Lo si farà nelle sale di Café Hyppocampus sul centrale Corso Campano. S’inizierà alle 10,00 per proseguire sino alle 12,00. Quindi, dopo la pausa pranzo e la visita degli “Scacchi di Venafro” presso il Museo di S. Chiara, si riprenderà alle 16,00 per concludere il torneo alle 18,00. Le premiazioni previste per le ore 19,00, con presenze autorevoli come il Presidente del Consiglio Regionale Mario Pietracupa, l’Assessore alla Sanità della Regione Molise Filoteo Di Sandro ed il Commissario della Comunità Montana del Volturno, Antonio Di Ludovico. Parteciperà anche lo sponsor del torneo, l’agente cittadino dell’Axa Assicurazioni, Sergio Albanese. I premi : al vincitore assoluto andrà il Trofeo offerto dall’Ente Comunitario del Volturno, nonchè rimborsi/spese ed eleganti pubblicazioni del Parco Regionale dell’Olivo di Venafro e di autori locali. Le stesse pubblicazioni e premi di rimborsi/spese andranno anche ai vincitori delle singole categorie ed ai piazzati. La manifestazione, come scritto, è aperta sia a tesserati che a non tesserati della FSI e le iscrizioni si potranno effettuare presso Café Hyppocampus -sede dell’evento- anche nella mattinata odierna, prima dell’inizio del torneo previsto per le ore 10,00. Per info, 340/4004535, Donato Di Memmo, Delegato Regionale FSI.
    Informamolise

    Un mi piace o un non mi piace per continuare

    LOGO2014

    nessun commento

    Lascia un commento